title

Parole di Storie - Racconti

Parole di Storie

0
Followers
0
Plays
0
Raised
Parole di Storie - Racconti
Parole di Storie - Racconti

Parole di Storie - Racconti

Parole di Storie

0
Followers
0
Plays
0
Raised
OVERVIEWEPISODESYOU MAY ALSO LIKE

Details

About Us

Racconti di Parolde di Storie, da autori classici e contemporanei. Per tutti, famiglie, ragazzi e bambini. Come un di più, per amore della leggerezza.

Latest Episodes

Comincia a nevicare, un racconto di Grazia Deledda

La tua donazione ci aiuterà a raccontare nuove storie, nuove avventure, che potranno restare libere e gratuite. Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino – Siamo tutti in casa? – domandò mio padre, rientrando una sera sul tardi, tutto intabarrato e col suo fazzoletto di seta nera al collo. E dopo un rapido sguardo intorno si volse a chiudere la porta col paletto e la stanga, quasi fuori s’avanzasse una torma di ladri o di lupi. Noi bambine gli si saltò intorno curiose e spaurite. – Che c’è, che c’è? – C’è che comincia a nevicare e ne avremo per tutta la notte e per parecchi giorni ancora: il cielo sembra il petto di un colombo. La tua donazione ci aiuterà a raccontare nuove storie, nuove avventure, che potranno restare libere e gratuite.

8 MIN1 weeks ago
Comments
Comincia a nevicare, un racconto di Grazia Deledda

Il dono di Natale, un racconto di Grazia Deledda. Messa in voce di Gaetano Marino

Un racconto adottato da Cinzia Fiore e Giorgio Scanu Cinzia Fiore e Giorgio Scanu, sono i Genitori Adottivi del racconto Il dono di Natale, di Grazia Deledda adattamento e messa in voce di Gaetano Marino – Siamo tutti in casa? – domandò mio padre, rientrando una sera sul tardi, tutto intabarrato e col suo fazzoletto di seta nera al collo. E dopo un rapido sguardo intorno si volse a chiudere la porta col paletto e la stanga, quasi fuori s’avanzasse una torma di ladri o di lupi. Noi bambine gli si saltò intorno curiose e spaurite. – Che c’è, che c’è? – C’è che comincia a nevicare e ne avremo per tutta la notte e per parecchi giorni ancora: il cielo sembra il petto di un colombo.

19 MIN1 weeks ago
Comments
Il dono di Natale, un racconto di Grazia Deledda. Messa in voce di Gaetano Marino

Il vecchio Moisè e quella notte di Natale, un racconto di Grazia Deledda. Messa in voce di Gaetano Marino

Quand’ero ragazzetta, avevamo in casa nostra un vecchio servo della Barbagia chiamato Moisè. Era il suo vero nome? Non credo; forse era un soprannome, perché realmente il vecchio rassomigliava al profeta Mosé, alto e bruno in viso com’era e con una lunga barba a riccioli; o piuttosto perché fra le altre cose egli sapeva fare certi scongiuri contro il malocchio, contro le malattie del bestiame, contro le formiche che rapiscono il grano dall’aia, contro i bruchi, le cavallette e i vermi, contro le aquile per impedir loro di rapire i porcellini, gli agnelli ed anche i bambini; e in quasi tutti questi scongiuri c’era un’invocazione a Mosé. […]

17 MIN3 weeks ago
Comments
Il vecchio Moisè e quella notte di Natale, un racconto di Grazia Deledda. Messa in voce di Gaetano Marino

Latest Episodes

Comincia a nevicare, un racconto di Grazia Deledda

La tua donazione ci aiuterà a raccontare nuove storie, nuove avventure, che potranno restare libere e gratuite. Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino – Siamo tutti in casa? – domandò mio padre, rientrando una sera sul tardi, tutto intabarrato e col suo fazzoletto di seta nera al collo. E dopo un rapido sguardo intorno si volse a chiudere la porta col paletto e la stanga, quasi fuori s’avanzasse una torma di ladri o di lupi. Noi bambine gli si saltò intorno curiose e spaurite. – Che c’è, che c’è? – C’è che comincia a nevicare e ne avremo per tutta la notte e per parecchi giorni ancora: il cielo sembra il petto di un colombo. La tua donazione ci aiuterà a raccontare nuove storie, nuove avventure, che potranno restare libere e gratuite.

8 MIN1 weeks ago
Comments
Comincia a nevicare, un racconto di Grazia Deledda

Il dono di Natale, un racconto di Grazia Deledda. Messa in voce di Gaetano Marino

Un racconto adottato da Cinzia Fiore e Giorgio Scanu Cinzia Fiore e Giorgio Scanu, sono i Genitori Adottivi del racconto Il dono di Natale, di Grazia Deledda adattamento e messa in voce di Gaetano Marino – Siamo tutti in casa? – domandò mio padre, rientrando una sera sul tardi, tutto intabarrato e col suo fazzoletto di seta nera al collo. E dopo un rapido sguardo intorno si volse a chiudere la porta col paletto e la stanga, quasi fuori s’avanzasse una torma di ladri o di lupi. Noi bambine gli si saltò intorno curiose e spaurite. – Che c’è, che c’è? – C’è che comincia a nevicare e ne avremo per tutta la notte e per parecchi giorni ancora: il cielo sembra il petto di un colombo.

19 MIN1 weeks ago
Comments
Il dono di Natale, un racconto di Grazia Deledda. Messa in voce di Gaetano Marino

Il vecchio Moisè e quella notte di Natale, un racconto di Grazia Deledda. Messa in voce di Gaetano Marino

Quand’ero ragazzetta, avevamo in casa nostra un vecchio servo della Barbagia chiamato Moisè. Era il suo vero nome? Non credo; forse era un soprannome, perché realmente il vecchio rassomigliava al profeta Mosé, alto e bruno in viso com’era e con una lunga barba a riccioli; o piuttosto perché fra le altre cose egli sapeva fare certi scongiuri contro il malocchio, contro le malattie del bestiame, contro le formiche che rapiscono il grano dall’aia, contro i bruchi, le cavallette e i vermi, contro le aquile per impedir loro di rapire i porcellini, gli agnelli ed anche i bambini; e in quasi tutti questi scongiuri c’era un’invocazione a Mosé. […]

17 MIN3 weeks ago
Comments
Il vecchio Moisè e quella notte di Natale, un racconto di Grazia Deledda. Messa in voce di Gaetano Marino

Listen Now On Himalaya