Himalaya: Listen. Learn. Grow.

4.8K Ratings
Open In App
title

Benessere Economico

Davide Montrucchio

0
Followers
0
Plays
Benessere Economico

Benessere Economico

Davide Montrucchio

0
Followers
0
Plays
OVERVIEWEPISODESYOU MAY ALSO LIKE

Details

About Us

Eredità, testamento, finanza, diritto immobiliare, gestioni patrimoniali. Tutto quello che è necessario sapere per garantire il proprio Benessere Economico e Patrimoniale.Ogni settimana, il sabato, una pillola su tematiche di interesse comune, approfondimenti giuridici, fiscali e culturali su argomenti di attualità.Taglio pratico ed immediato per una più veloce comprensione della realtà in cui viviamo.

Latest Episodes

Patto di Famiglia

Come gestire il passaggio generazionale della propria impresa, trasferendo ad uno o più discendenti l'azienda o le quote di partecipazione al capitale della “società di famiglia”, senza che vi possano essere contestazioni in sede di eredità.#parliamoneinsiemeStudio Montrucchio Capello sncVia Frejus 1 - 10139 Torino (TO)studio.montrucchiocapello@gmail.comSkype: davidemontrucchioWhatsapp: 3486396099

3 MINMAY 15
Comments
Patto di Famiglia

4 consigli sulle polizze vita

4 consigli da tenere sempre a mente quando stipuli una polizza vita al fine di garantire i beneficiari...#parliamoneinsiemeStudio Montrucchio Capello sncVia Frejus 1 - 10139 Torino (TO)studio.montrucchiocapello@gmail.comSkype: davidemontrucchioWhatsapp: 3486396099

2 MINMAY 12
Comments
4 consigli sulle polizze vita

Il Testamento

Le tre forme ordinarie di Testamento: pubblico, olografo e segreto!#parliamoneinsieme , non porta sfortuna!Studio Montrucchio Capello sncVia Frejus 1 - 10139 Torino (TO)studio.montrucchiocapello@gmail.comSkype: davidemontrucchioWhatsapp: 3486396099

5 MINMAY 10
Comments
Il Testamento

La Curatela

Terzo episodio relativo agli strumenti giuridici e patrimoniali per la gestione della terza età, dopo amministrazione di sostegno e tutela giudiziale.La curatela è una misura di protezione e tutela degli interessi personali e patrimoniali dei soggetti che, per infermità non tanto grave da far luogo alla interdizione o per altra patologia (es. sordomutismo, cecità, prodigalità, abuso di alcolici e stupefacenti), sono stati inabilitati e dei minori emancipati, vale a dire i minori di età ammessi a contrarre matrimonio.La curatela è finalizzata ad assistere l’inabilitato nel compimento di atti di straordinaria amministrazione (previa autorizzazione del Giudice Tutelare) e viene aperta d’ufficio in seguito a sentenza di inabilitazione pronunciata dal Tribunale. Il curatore viene nominato dal Giudice Tutelare e viene scelto, preferibilmente, nello stesso ambito familiare dell’interdetto (coniuge non separato, una persona stabilmente convivente, il padre, la madre, il figlio o il fratello o la sorella, e comunque un parente entro il quarto grado).#parliamoneinsiemeStudio Montrucchio Capello sncVia Frejus 1 - 10139 Torino (TO)studio.montrucchiocapello@gmail.comSkype: davidemontrucchioWhatsapp: 3486396099

2 MINMAY 3
Comments
La Curatela

La Tutela Giudiziale

Secondo episodio relativo agli strumenti giuridici e patrimoniali per la gestione della terza età. Il primo era l'Amministrazione di sostegno.La tutela/interdizione è un istituto che mira a tutelare le persone che si trovano nella totale impossibilità di provvedere ai propri interessi (anziani, disabili fisici o psichici, malati, etc).#parliamoneinsiemeStudio Montrucchio Capello sncVia Frejus 1 - 10139 Torino (TO)studio.montrucchiocapello@gmail.comSkype: davidemontrucchioWhatsapp: 3486396099La Tutela è la forma di protezione prevista per coloro che sono del tutto incapaci di provvedere ai propri interessi. Può essere aperta solo a seguito di sentenza di interdizione promossa da un avvocato.Parliamo Ad esempio di una persona che si trova affetta da demenza senile, alzheimer o altre malattie invalidanti che non danno la possibilità al soggetto di gestire non solo la straordinaria amministrazione, ma qualunque atto della propria vita.A causa della loro infermità mentale si sostituisce un tutore. Tale figura viene nominata dal giudice tutelare e scelta secondo le disposizioni previste dal codice civile. Il tutore (che cura l’interdetto, ovvero lo rappresenta in tutti gli atti civili e ne amministra i beni) viene nominato dal Giudice Tutelare e viene scelto, preferibilmente, nello stesso ambito familiare dell’interdetto (coniuge non separato, una persona stabilmente convivente, il padre, la madre, il figlio o il fratello o la sorella, e comunque un parente entro il quarto grado). Se necessario può essere nominata tutore una persona estranea (ad es. in assenza di parenti o in caso di conflitto tra gli stessi). In ogni caso deve trattarsi di persona maggiorenne di ineccepibile condotta. Il Giudice Tutelare può nominare, oltre al tutore, un protutore con funzione di rappresentare l’interdetto in caso di conflitto di interessi di quest'ultimo con il tutore. Il protutore può inoltre sostituire il tutore per gli atti urgenti qualora questi venga a mancare o abbia abbandonato la funzione. In questo caso spetterà al protutore promuovere eventuali istanze o ricorsi.Il tutore deve: aver cura dell’interdetto; rappresentare l’interdetto in tutti gli atti civili; amministrare i beni dell’interdetto; procedere alla formazione dell’inventario dei beni dell’interdetto; tenere regolare contabilità e annualmente rendere conto al Giudice Tutelare.Colui che è nominato non può sottrarsi alla nomina, a meno che abbia più di 65 anni, tre figli minorenni, sia gravemente ammalato, eserciti già altra tutela.Il tutore può chiedere al Giudice Tutelare di essere esonerato dall'incarico, se esso sia divenuto eccessivamente gravoso e vi sia altra persona atta a sostituirlo. Comunque, l'esercizio delle funzioni deve protrarsi fino a che il nuovo tutore non abbia assunto l'incarico con la prestazione del giuramento.Il tutore non può acquistare i beni del tutelato, può essere rimosso se si dimostra negligente, inetto, insolvente, abusa dei suoi poteri. Il Giudice non può comunque rimuovere il tutore se non dopo averlo sentito o citato. Potrebbe, tuttavia, sospenderlo immediatamente dall'esercizio della tutela a fronte di comportamenti gravi.L’istituto della tutela è pertanto un’efficace strumento per garantire l’integrità del patrimonio di soggetti che - per questioni cliniche o sanitarie - possono essere facilmente circonvenuti.

3 MINMAY 1
Comments
La Tutela Giudiziale

Chi sono i Congiunti?

Vediamo chi sono i "congiunti" di cui si è parlato nel nuovo decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri per la #Fase2 della ripartenza da Covid-19 e come si definiscono parentela ed affinità nel nostro ordinamento: coniugi, parenti, affini, coppie di fatto, uniti civilmente, etc...#parliamoneinsiemeStudio Montrucchio Capello sncVia Frejus 1 - 10139 Torino (TO)studio.montrucchiocapello@gmail.comSkype: davidemontrucchioWhatsapp: 3486396099testo tratto da articolo del Sole24Ore del 29.04.2020-Busani

6 MINAPR 30
Comments
Chi sono i Congiunti?

Amministrazione di Sostegno

L’amministrazione di sostegno è un istituto che mira a tutelare, le persone che, pur mantenendo la capacità di intendere e volere, non hanno la piena autonomia nella vita quotidiana e si trovano nell'impossibilità di provvedere ai propri interessi (anziani, disabili fisici o psichici, malati, etc).#parliamoneinsiemeStudio Montrucchio Capello sncVia Frejus 1 - 10139 Torino (TO)studio.montrucchiocapello@gmail.comSkype: davidemontrucchioWhatsapp: 3486396099Scopo della legge è quello di andare incontro a tali persone aiutandole ad affrontare problemi concreti come: acquistare, vendere, affittare un appartamento o investire somme di denaro.Per questo motivo l’istanza per la nomina dell’amministrazione di sostegno, che può essere proposta dallo stesso beneficiario, deve indicare l'atto o le tipologie di atti per il quale è richiesta l'assistenza.L'amministratore viene nominato dal Giudice Tutelare. Ogni soggetto, in previsione di una propria futura incapacità fisica o psichica, può designare, ora per allora, il proprio nominando amministratore di sostegno; tale designazione deve ricoprire la forma dell’atto pubblico o della scrittura privata autenticata e necessita quindi l’intervento del Notaio. In mancanza di tale previa designazione, ovvero in presenza di gravi motivi, l’amministratore viene nominato dal Giudice tutelare e viene scelto preferibilmente nello stesso ambito familiare dell’assistito (coniuge non separato, una persona stabilmente convivente, il padre, la madre, il figlio, il fratello o la sorella e comunque un parente entro il quarto grado). Se necessario può nominarsi amministratore una persona estranea (ad esempio in caso di conflitto fra parenti).

3 MINAPR 29
Comments
Amministrazione di Sostegno

Rendita Vitalizia

L'istituto della Rendita Vitalizia (art. 1872 cc) e la sua applicazione pratica per creare della liquidità sicura a favore di soggetti - ad esempio - anziani, attraverso la cessione di un bene mobile, immobile oppure con la cessione di un capitale.Fare vera consulenza coniugando le diverse necessità delle persone, tutelando gli interessi di ciascuna.Studio Montrucchio Capello0112767393 - 3486396099studio.montrucchiocapello@gmail.comwww.studiomontrucchiocapellosnc.comSkype: davidemontrucchiowww.davidemontrucchio.itwww.anlapiemonte.it#parliamoneinsieme

2 MINAPR 23
Comments
Rendita Vitalizia

I Testamenti Speciali in periodo di epidemia

Pochi sanno che l'art. 609 del codice civile prevede espressamente le modalità per effettuare testamento in casi estremi come malattie contagiose, calamità pubbliche od infortuni. Quando il testatore non può valersi delle forme ordinarie [601 c.c.], perché si trova in luogo dove domina una malattia reputata contagiosa, o per causa di pubblica calamità o d'infortunio, il testamento è valido se ricevuto da un notaio, dal giudice di pace del luogo, dal sindaco o da chi ne fa le veci, o da un ministro di culto, in presenza di due testimoni di età non inferiore a sedici anni. Il testamento è redatto e sottoscritto da chi lo riceve; è sottoscritto anche dal testatore e dai testimoni. Se il testatore o i testimoni non possono sottoscrivere, se ne indica la causa.Studio Montrucchio Capello sncwww.studiomontrucchiocapellosnc.comwww.davidemontrucchio.itwww.anlapiemonte.it

2 MINAPR 21
Comments
I Testamenti Speciali in periodo di epidemia

Mutue e Società di Mutuo Soccorso

Che cosa sono le Mutue e le Società di Mutuo Soccorso? Il promotore mutualistico Andrea Perlo ci conduce alla scoperta di questo Istituto poco conosciuto...Studio Montrucchio Capello sncwww.studiomontrucchiocapellosnc.comwww.davidemontrucchio.itwww.anlapiemonte.it

7 MINAPR 18
Comments
Mutue e Società di Mutuo Soccorso

Latest Episodes

Patto di Famiglia

Come gestire il passaggio generazionale della propria impresa, trasferendo ad uno o più discendenti l'azienda o le quote di partecipazione al capitale della “società di famiglia”, senza che vi possano essere contestazioni in sede di eredità.#parliamoneinsiemeStudio Montrucchio Capello sncVia Frejus 1 - 10139 Torino (TO)studio.montrucchiocapello@gmail.comSkype: davidemontrucchioWhatsapp: 3486396099

3 MINMAY 15
Comments
Patto di Famiglia

4 consigli sulle polizze vita

4 consigli da tenere sempre a mente quando stipuli una polizza vita al fine di garantire i beneficiari...#parliamoneinsiemeStudio Montrucchio Capello sncVia Frejus 1 - 10139 Torino (TO)studio.montrucchiocapello@gmail.comSkype: davidemontrucchioWhatsapp: 3486396099

2 MINMAY 12
Comments
4 consigli sulle polizze vita

Il Testamento

Le tre forme ordinarie di Testamento: pubblico, olografo e segreto!#parliamoneinsieme , non porta sfortuna!Studio Montrucchio Capello sncVia Frejus 1 - 10139 Torino (TO)studio.montrucchiocapello@gmail.comSkype: davidemontrucchioWhatsapp: 3486396099

5 MINMAY 10
Comments
Il Testamento

La Curatela

Terzo episodio relativo agli strumenti giuridici e patrimoniali per la gestione della terza età, dopo amministrazione di sostegno e tutela giudiziale.La curatela è una misura di protezione e tutela degli interessi personali e patrimoniali dei soggetti che, per infermità non tanto grave da far luogo alla interdizione o per altra patologia (es. sordomutismo, cecità, prodigalità, abuso di alcolici e stupefacenti), sono stati inabilitati e dei minori emancipati, vale a dire i minori di età ammessi a contrarre matrimonio.La curatela è finalizzata ad assistere l’inabilitato nel compimento di atti di straordinaria amministrazione (previa autorizzazione del Giudice Tutelare) e viene aperta d’ufficio in seguito a sentenza di inabilitazione pronunciata dal Tribunale. Il curatore viene nominato dal Giudice Tutelare e viene scelto, preferibilmente, nello stesso ambito familiare dell’interdetto (coniuge non separato, una persona stabilmente convivente, il padre, la madre, il figlio o il fratello o la sorella, e comunque un parente entro il quarto grado).#parliamoneinsiemeStudio Montrucchio Capello sncVia Frejus 1 - 10139 Torino (TO)studio.montrucchiocapello@gmail.comSkype: davidemontrucchioWhatsapp: 3486396099

2 MINMAY 3
Comments
La Curatela

La Tutela Giudiziale

Secondo episodio relativo agli strumenti giuridici e patrimoniali per la gestione della terza età. Il primo era l'Amministrazione di sostegno.La tutela/interdizione è un istituto che mira a tutelare le persone che si trovano nella totale impossibilità di provvedere ai propri interessi (anziani, disabili fisici o psichici, malati, etc).#parliamoneinsiemeStudio Montrucchio Capello sncVia Frejus 1 - 10139 Torino (TO)studio.montrucchiocapello@gmail.comSkype: davidemontrucchioWhatsapp: 3486396099La Tutela è la forma di protezione prevista per coloro che sono del tutto incapaci di provvedere ai propri interessi. Può essere aperta solo a seguito di sentenza di interdizione promossa da un avvocato.Parliamo Ad esempio di una persona che si trova affetta da demenza senile, alzheimer o altre malattie invalidanti che non danno la possibilità al soggetto di gestire non solo la straordinaria amministrazione, ma qualunque atto della propria vita.A causa della loro infermità mentale si sostituisce un tutore. Tale figura viene nominata dal giudice tutelare e scelta secondo le disposizioni previste dal codice civile. Il tutore (che cura l’interdetto, ovvero lo rappresenta in tutti gli atti civili e ne amministra i beni) viene nominato dal Giudice Tutelare e viene scelto, preferibilmente, nello stesso ambito familiare dell’interdetto (coniuge non separato, una persona stabilmente convivente, il padre, la madre, il figlio o il fratello o la sorella, e comunque un parente entro il quarto grado). Se necessario può essere nominata tutore una persona estranea (ad es. in assenza di parenti o in caso di conflitto tra gli stessi). In ogni caso deve trattarsi di persona maggiorenne di ineccepibile condotta. Il Giudice Tutelare può nominare, oltre al tutore, un protutore con funzione di rappresentare l’interdetto in caso di conflitto di interessi di quest'ultimo con il tutore. Il protutore può inoltre sostituire il tutore per gli atti urgenti qualora questi venga a mancare o abbia abbandonato la funzione. In questo caso spetterà al protutore promuovere eventuali istanze o ricorsi.Il tutore deve: aver cura dell’interdetto; rappresentare l’interdetto in tutti gli atti civili; amministrare i beni dell’interdetto; procedere alla formazione dell’inventario dei beni dell’interdetto; tenere regolare contabilità e annualmente rendere conto al Giudice Tutelare.Colui che è nominato non può sottrarsi alla nomina, a meno che abbia più di 65 anni, tre figli minorenni, sia gravemente ammalato, eserciti già altra tutela.Il tutore può chiedere al Giudice Tutelare di essere esonerato dall'incarico, se esso sia divenuto eccessivamente gravoso e vi sia altra persona atta a sostituirlo. Comunque, l'esercizio delle funzioni deve protrarsi fino a che il nuovo tutore non abbia assunto l'incarico con la prestazione del giuramento.Il tutore non può acquistare i beni del tutelato, può essere rimosso se si dimostra negligente, inetto, insolvente, abusa dei suoi poteri. Il Giudice non può comunque rimuovere il tutore se non dopo averlo sentito o citato. Potrebbe, tuttavia, sospenderlo immediatamente dall'esercizio della tutela a fronte di comportamenti gravi.L’istituto della tutela è pertanto un’efficace strumento per garantire l’integrità del patrimonio di soggetti che - per questioni cliniche o sanitarie - possono essere facilmente circonvenuti.

3 MINMAY 1
Comments
La Tutela Giudiziale

Chi sono i Congiunti?

Vediamo chi sono i "congiunti" di cui si è parlato nel nuovo decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri per la #Fase2 della ripartenza da Covid-19 e come si definiscono parentela ed affinità nel nostro ordinamento: coniugi, parenti, affini, coppie di fatto, uniti civilmente, etc...#parliamoneinsiemeStudio Montrucchio Capello sncVia Frejus 1 - 10139 Torino (TO)studio.montrucchiocapello@gmail.comSkype: davidemontrucchioWhatsapp: 3486396099testo tratto da articolo del Sole24Ore del 29.04.2020-Busani

6 MINAPR 30
Comments
Chi sono i Congiunti?

Amministrazione di Sostegno

L’amministrazione di sostegno è un istituto che mira a tutelare, le persone che, pur mantenendo la capacità di intendere e volere, non hanno la piena autonomia nella vita quotidiana e si trovano nell'impossibilità di provvedere ai propri interessi (anziani, disabili fisici o psichici, malati, etc).#parliamoneinsiemeStudio Montrucchio Capello sncVia Frejus 1 - 10139 Torino (TO)studio.montrucchiocapello@gmail.comSkype: davidemontrucchioWhatsapp: 3486396099Scopo della legge è quello di andare incontro a tali persone aiutandole ad affrontare problemi concreti come: acquistare, vendere, affittare un appartamento o investire somme di denaro.Per questo motivo l’istanza per la nomina dell’amministrazione di sostegno, che può essere proposta dallo stesso beneficiario, deve indicare l'atto o le tipologie di atti per il quale è richiesta l'assistenza.L'amministratore viene nominato dal Giudice Tutelare. Ogni soggetto, in previsione di una propria futura incapacità fisica o psichica, può designare, ora per allora, il proprio nominando amministratore di sostegno; tale designazione deve ricoprire la forma dell’atto pubblico o della scrittura privata autenticata e necessita quindi l’intervento del Notaio. In mancanza di tale previa designazione, ovvero in presenza di gravi motivi, l’amministratore viene nominato dal Giudice tutelare e viene scelto preferibilmente nello stesso ambito familiare dell’assistito (coniuge non separato, una persona stabilmente convivente, il padre, la madre, il figlio, il fratello o la sorella e comunque un parente entro il quarto grado). Se necessario può nominarsi amministratore una persona estranea (ad esempio in caso di conflitto fra parenti).

3 MINAPR 29
Comments
Amministrazione di Sostegno

Rendita Vitalizia

L'istituto della Rendita Vitalizia (art. 1872 cc) e la sua applicazione pratica per creare della liquidità sicura a favore di soggetti - ad esempio - anziani, attraverso la cessione di un bene mobile, immobile oppure con la cessione di un capitale.Fare vera consulenza coniugando le diverse necessità delle persone, tutelando gli interessi di ciascuna.Studio Montrucchio Capello0112767393 - 3486396099studio.montrucchiocapello@gmail.comwww.studiomontrucchiocapellosnc.comSkype: davidemontrucchiowww.davidemontrucchio.itwww.anlapiemonte.it#parliamoneinsieme

2 MINAPR 23
Comments
Rendita Vitalizia

I Testamenti Speciali in periodo di epidemia

Pochi sanno che l'art. 609 del codice civile prevede espressamente le modalità per effettuare testamento in casi estremi come malattie contagiose, calamità pubbliche od infortuni. Quando il testatore non può valersi delle forme ordinarie [601 c.c.], perché si trova in luogo dove domina una malattia reputata contagiosa, o per causa di pubblica calamità o d'infortunio, il testamento è valido se ricevuto da un notaio, dal giudice di pace del luogo, dal sindaco o da chi ne fa le veci, o da un ministro di culto, in presenza di due testimoni di età non inferiore a sedici anni. Il testamento è redatto e sottoscritto da chi lo riceve; è sottoscritto anche dal testatore e dai testimoni. Se il testatore o i testimoni non possono sottoscrivere, se ne indica la causa.Studio Montrucchio Capello sncwww.studiomontrucchiocapellosnc.comwww.davidemontrucchio.itwww.anlapiemonte.it

2 MINAPR 21
Comments
I Testamenti Speciali in periodo di epidemia

Mutue e Società di Mutuo Soccorso

Che cosa sono le Mutue e le Società di Mutuo Soccorso? Il promotore mutualistico Andrea Perlo ci conduce alla scoperta di questo Istituto poco conosciuto...Studio Montrucchio Capello sncwww.studiomontrucchiocapellosnc.comwww.davidemontrucchio.itwww.anlapiemonte.it

7 MINAPR 18
Comments
Mutue e Società di Mutuo Soccorso
success toast
Welcome to Himalaya LearningDozens of podcourses featuring over 100 experts are waiting for you.