Himalaya: Listen. Learn. Grow.

4.8K Ratings
Open In App
title

Ferrarin: "Il mio volo Roma-Tokyo"

Ecovicentino.it

2
Followers
2
Plays
Ferrarin: "Il mio volo Roma-Tokyo"

Ferrarin: "Il mio volo Roma-Tokyo"

Ecovicentino.it

2
Followers
2
Plays
OVERVIEWEPISODESYOU MAY ALSO LIKE

Details

About Us

La storia dell'aviazione italiana è fatta di mezzi, imprese ed eroi e l’incredibile volo da Roma a Tokyo compiuto da Arturo Ferrarin fra febbraio e maggio 1920 ne è probabilmente uno degli esempi più leggendari. La Prima Guerra mondiale, con il suo carico drammatico di 17 milioni di morti, aveva visto l’utilizzo per la prima volta degli aerei da combattimento e grande eco ebbero le incursioni di Gabriele D’Annunzio, soprattutto con il volo su Vienna. E fu proprio il Vate a lanciare l’idea di un raid aereo dall'Italia al Giappone. D’Annunzio poi rinunciò, ma da Roma Centocelle il 14 febbraio 1920 furono 11 gli equipaggi che presero il volo, compreso quello composto da Arturo Ferrarin e dal fido motorista Gino Capannini. Per volare, il pilota vicentino – sperimentatore, appassionato collaudatore e temerario amante delle manovre ardite – disponeva solo di un altimetro e di una bussola. Questa è la storia di quell’impresa avventurosa, tappa dopo tappa, raccontata con la voce dell'attore Davide Dolores e utilizzando i suoi appunti di viaggio.Le puntate vengono pubblicate tutti i venerdì fra il 14 febbraio e il 31 maggio 2020, ripercorrendo anche nel tempo le tappe del raid.“Il mio volo Roma-Tokyo” è un progetto del Comune di Thiene e di Eco Vicentino in occasione del Centenario del Raid.Ideazione, progettazione e coordinamento: Mariagrazia Bonollo. Voce narrante: Davide Dolores. Post produzione: Andrea Grigolato – Hoodooh. Registrato presso gli studi di House264 – Milano. Tratto dal libro di Arturo Ferrarin “Il mio volo Roma-Tokyo” (Idrovolante edizioni, 2019).Gli episodi saranno pubblicati con cadenza settimanale, tutti i venerdì.

Latest Episodes

Episodio 17 LA CELEBRITA'

Ultimo episodio. L'arrivo trionfale a Tokyo è sempre più vicino. Dopo la partenza da Canton, Arturo Ferrarin e il suo motorista Capannini sono impegnati nelle tappe cinesi, accolti ogni volta da esaltanti festeggiamenti che durano giorni: Foowchow, Shanghai, Tsingtao, Pechino, Kow Pangtzu, Shingishu; e poi la Corea: Seoul e Taegu; infine il Giappone: Osaka e l'arrivo a Tokyo, il 31 maggio 1920. Più aumentano i festeggiamenti, più il diario dell'aviatore thienese si dirada. "Stavo diventando l'idolo e la vittima della folla", scrive Ferrarin.Possono la gloria e gli onori velare di tristezza l'impresa?(Il racconto delle ultime tappe del Raid Roma-Tokyo, non essendoci il diario, rimangono affidate alla relazione finale, che può essere letta seguendo questo link: https://bit.ly/2XOTSyr

17 minMAY 31
Comments
Episodio 17 LA CELEBRITA'

Episodio 16 NEL TURBINE

Dopo cinque giorni di attesa, Ferrarin parte col biplano da Hanoi, diretto a Canton, nonostante il maltempo. Un viaggio dentro una nuvola nera, quattro ore di "martirio", seguendo poi la costa verso nord, nell' "inviolato cielo cinese". Infine, l'arrivo a Canton, a corto di benzina e con una folla delirante che acclama.

14 minMAY 29
Comments
Episodio 16 NEL TURBINE

Episodio 15 IL MAL DI MARE

Il volo prosegue verso Calcutta, città "enorme e mostruosa", simile a una metropoli europea. E poi via, verso il Siam e Hanoi, nel Tonchino francese, pronti a lanciare il biplano verso la pianura cinese. Il Giappone è sempre più vicino, ma Ferrarin deve fare i conti con un annuncio drammatico.

11 minMAY 22
Comments
Episodio 15 IL MAL DI MARE

Episodio 14 VERSO IL GANGE

Ancora India settentrionale: da Delhi verso Benares sorvolando il Gange, il fiume sacro. Fra attacchi di avvoltoi e un vento forte che spinge ancora di più il biplano di Arturo Ferrarin, che è costretto però a svoltare verso Agra, dove l'Ansando S.V.A. 9 sfreccia, nella commozione del suo pilota, sopra la "meraviglia di trine marmoree" del Taj Mahal.

20 minMAY 15
Comments
Episodio 14 VERSO IL GANGE

Episodio 13 DELHI

Dopo varie peripezie, prigionie e ispirati voli nutturni, Arturo Ferrarin e il suo motorista Gino Capannini arrivano - con il loro biplano Ansando S.V.A. 9 - a Delhi, l'affollata, colorata e vitale metropoli indiana.

9 minMAY 8
Comments
Episodio 13 DELHI

Episodio 12 UNA NOTTE SOVRANNATURALE

In volo, di notte, sopra la foresta nel centro dell'India una notte orientale meravigliosa, illuminata dalla più grande luna del mondo, seguendo due linee metalliche continue: la ferrovia, dove sferraglia l'ultimo Express. "Mi eccita questo martellamento d'acciaio, in questa notte sovrannaturale, sopra questa natura splendente e agitata", scrive Ferrarin. "Se fermassi il motore udrei un brusio, un fremito intenso, salire dalla terra". E' una "pazza notte di comunione con la natura". Prima dell'arrivo a Delhi.

11 minMAY 1
Comments
Episodio 12 UNA NOTTE SOVRANNATURALE

Episodio 11 L'INDIA

Ferrarin e Capannini proseguono la loro trasvolata: la partenza da Karachi, il volo col biplano sopra il deserto, fino ai paesaggi lussureggianti dell'India... Poi, improvvisamente, il motore si impianta....

14 minAPR 24
Comments
Episodio 11 L'INDIA

Episodio 10 LA REGINA

L'atterraggio di fortuna del biplano Ansaldo S.V.A. 9 in una zona impervia fra la Persia e l'India riserva a Capannini un rocambolesco incontro con una tribù locale, della quale riescono a conquistarsi la fiducia solo nel momento in cui si spacciano per bulgari, acerrimi nemici dell'impero inglese.

8 minAPR 17
Comments
Episodio 10 LA REGINA

Episodio 9 PRIGIONIERI

Ferrarin parte da Bender Abbas senza dare retta al consiglio di un ufficiale inglese: "Giovane amico attento, monsone terribile! Non partire!". La battaglia con alte colonne di sabbia sarà aspra, ma il peggio avviene dopo, quando il motore si pianta e il biplano atterra fra prati e alberi....

14 minAPR 10
Comments
Episodio 9 PRIGIONIERI

Episodio 8 IL CIMITERO DEGLI AEROPLANI

Lo S.V.A. di Ferrarin e Capannini parte da Bushir con destinazione Bender Abbas, approfittando di uno scorcio di bel tempo. Per raggiunge quel porto nel sud della Persia, il pilota thienese sceglie la via più breve, fra catene di monti, strette vallate e altopiani. Ma prima dell'arrivo, i due vivranno attimi di paura...

13 minAPR 3
Comments
Episodio 8 IL CIMITERO DEGLI AEROPLANI

Latest Episodes

Episodio 17 LA CELEBRITA'

Ultimo episodio. L'arrivo trionfale a Tokyo è sempre più vicino. Dopo la partenza da Canton, Arturo Ferrarin e il suo motorista Capannini sono impegnati nelle tappe cinesi, accolti ogni volta da esaltanti festeggiamenti che durano giorni: Foowchow, Shanghai, Tsingtao, Pechino, Kow Pangtzu, Shingishu; e poi la Corea: Seoul e Taegu; infine il Giappone: Osaka e l'arrivo a Tokyo, il 31 maggio 1920. Più aumentano i festeggiamenti, più il diario dell'aviatore thienese si dirada. "Stavo diventando l'idolo e la vittima della folla", scrive Ferrarin.Possono la gloria e gli onori velare di tristezza l'impresa?(Il racconto delle ultime tappe del Raid Roma-Tokyo, non essendoci il diario, rimangono affidate alla relazione finale, che può essere letta seguendo questo link: https://bit.ly/2XOTSyr

17 minMAY 31
Comments
Episodio 17 LA CELEBRITA'

Episodio 16 NEL TURBINE

Dopo cinque giorni di attesa, Ferrarin parte col biplano da Hanoi, diretto a Canton, nonostante il maltempo. Un viaggio dentro una nuvola nera, quattro ore di "martirio", seguendo poi la costa verso nord, nell' "inviolato cielo cinese". Infine, l'arrivo a Canton, a corto di benzina e con una folla delirante che acclama.

14 minMAY 29
Comments
Episodio 16 NEL TURBINE

Episodio 15 IL MAL DI MARE

Il volo prosegue verso Calcutta, città "enorme e mostruosa", simile a una metropoli europea. E poi via, verso il Siam e Hanoi, nel Tonchino francese, pronti a lanciare il biplano verso la pianura cinese. Il Giappone è sempre più vicino, ma Ferrarin deve fare i conti con un annuncio drammatico.

11 minMAY 22
Comments
Episodio 15 IL MAL DI MARE

Episodio 14 VERSO IL GANGE

Ancora India settentrionale: da Delhi verso Benares sorvolando il Gange, il fiume sacro. Fra attacchi di avvoltoi e un vento forte che spinge ancora di più il biplano di Arturo Ferrarin, che è costretto però a svoltare verso Agra, dove l'Ansando S.V.A. 9 sfreccia, nella commozione del suo pilota, sopra la "meraviglia di trine marmoree" del Taj Mahal.

20 minMAY 15
Comments
Episodio 14 VERSO IL GANGE

Episodio 13 DELHI

Dopo varie peripezie, prigionie e ispirati voli nutturni, Arturo Ferrarin e il suo motorista Gino Capannini arrivano - con il loro biplano Ansando S.V.A. 9 - a Delhi, l'affollata, colorata e vitale metropoli indiana.

9 minMAY 8
Comments
Episodio 13 DELHI

Episodio 12 UNA NOTTE SOVRANNATURALE

In volo, di notte, sopra la foresta nel centro dell'India una notte orientale meravigliosa, illuminata dalla più grande luna del mondo, seguendo due linee metalliche continue: la ferrovia, dove sferraglia l'ultimo Express. "Mi eccita questo martellamento d'acciaio, in questa notte sovrannaturale, sopra questa natura splendente e agitata", scrive Ferrarin. "Se fermassi il motore udrei un brusio, un fremito intenso, salire dalla terra". E' una "pazza notte di comunione con la natura". Prima dell'arrivo a Delhi.

11 minMAY 1
Comments
Episodio 12 UNA NOTTE SOVRANNATURALE

Episodio 11 L'INDIA

Ferrarin e Capannini proseguono la loro trasvolata: la partenza da Karachi, il volo col biplano sopra il deserto, fino ai paesaggi lussureggianti dell'India... Poi, improvvisamente, il motore si impianta....

14 minAPR 24
Comments
Episodio 11 L'INDIA

Episodio 10 LA REGINA

L'atterraggio di fortuna del biplano Ansaldo S.V.A. 9 in una zona impervia fra la Persia e l'India riserva a Capannini un rocambolesco incontro con una tribù locale, della quale riescono a conquistarsi la fiducia solo nel momento in cui si spacciano per bulgari, acerrimi nemici dell'impero inglese.

8 minAPR 17
Comments
Episodio 10 LA REGINA

Episodio 9 PRIGIONIERI

Ferrarin parte da Bender Abbas senza dare retta al consiglio di un ufficiale inglese: "Giovane amico attento, monsone terribile! Non partire!". La battaglia con alte colonne di sabbia sarà aspra, ma il peggio avviene dopo, quando il motore si pianta e il biplano atterra fra prati e alberi....

14 minAPR 10
Comments
Episodio 9 PRIGIONIERI

Episodio 8 IL CIMITERO DEGLI AEROPLANI

Lo S.V.A. di Ferrarin e Capannini parte da Bushir con destinazione Bender Abbas, approfittando di uno scorcio di bel tempo. Per raggiunge quel porto nel sud della Persia, il pilota thienese sceglie la via più breve, fra catene di monti, strette vallate e altopiani. Ma prima dell'arrivo, i due vivranno attimi di paura...

13 minAPR 3
Comments
Episodio 8 IL CIMITERO DEGLI AEROPLANI
success toast
Welcome to Himalaya LearningClick below to download our app for better listening experience.Download App