Himalaya: Listen. Learn. Grow.

4.8K Ratings
Open In App
title

EUROPA RADIO QUIZ - PODCAST

La Redazione

0
Followers
0
Plays
EUROPA RADIO QUIZ - PODCAST

EUROPA RADIO QUIZ - PODCAST

La Redazione

0
Followers
0
Plays
OVERVIEWEPISODESYOU MAY ALSO LIKE

Details

About Us

Legato al quiz sulle frenquenze di Controradio - Firenze. Informazioni complete ed esaustive sul Parlamento Europeo.

Latest Episodes

25/02/10 - I FATTI DEL MESE

25/02/10 - I FATTI DEL MESE

10 min2010 APR 12
Comments
25/02/10 - I FATTI DEL MESE

29/10/09 - I FATTI DEL MESE - INTERVISTA ALL'ON. DOMENICI

L'approvazione del trattato di Lisbona, le misure ed i provvedimenti anticrisi, intervista all'On. Domenici.

10 min2010 APR 12
Comments
29/10/09 - I FATTI DEL MESE - INTERVISTA ALL'ON. DOMENICI

28/01/10 - I FATTI DEL MESE

I fatti del mese, Le audizioni parlamentari. La nuova presidenza spagnola.

9 min2010 APR 12
Comments
28/01/10 - I FATTI DEL MESE

24/09/10 - LA NOMINA DI BARROSO

LE AUDIZIONI PER I NUOVI COMMISSARI, LE MISURE ANTICRISI, IL TERREMOTO IN ABRUZZO.

9 min2010 APR 12
Comments
24/09/10 - LA NOMINA DI BARROSO

18/01/10 - LE AUDIZIONI PARLAMENTARI

SI CONCLUDERÀ QUESTA SETTIMANA LA MARATONA CHE PORTERÀ ALLA NOMINA DELLA NUOVA COMMISSIONE EUROPEA. IL COLLEGIO DEVE INFATTI OTTENERE L'APPROVAZIONE DAL PARLAMENTO EUROPEO PRIMA DI ENTRARE IN CARICA PER UN MANDATO CHE SCADRÀ IL 31 OTTOBRE 2014. TRA L'11 E IL 19 GENNAIO I 26 COMMISSARI DESIGNATI AFFRONTERANNO UN'AUDIZIONE PUBBLICA DAVANTI ALLE COMMISSIONI PARLAMENTARI DI RIFERIMENTO, DURANTE LE QUALI DOVRANNO RISPONDERE ALLE DOMANDE DEI DEPUTATI, CHE NE VALUTERANNO LE CAPACITÀ, E LE COMPETENZE. LE VALUTAZIONI DELLE COMMISSIONI SARANNO POI ESAMINATE DAL PRESIDENTE DEL PARLAMENTO E DAI PRESIDENTI DEI GRUPPI POLITICI. SE NELLA FASE DELLE AUDIZIONI IL PARLAMENTO ESPRIME DUBBI SU UN CANDIDATO, IL PRESIDENTE PUÒ DECIDERE DI CAMBIARLO O DI ASSEGNARGLI UN PORTAFOGLIO DIVERSO. IN QUALSIASI MOMENTO DELLA LEGISLATURA, INOLTRE, I PARLAMENTARI POSSONO PRESENTARE UNA MOZIONE DI SFIDUCIA CONTRO L'ESECUTIVO E COSTRINGERE LA COMMISSIONE ALLE DIMISSIONI IMMEDIATE. IL VOTO DI APPROVAZIONE È PREVI...

1 min2010 APR 12
Comments
18/01/10 - LE AUDIZIONI PARLAMENTARI

26/03/09 - I DEPUTATI EUROPEI E IL LORO RAPPORTO CON GLI ELETTORI.

I deputati europei e il rapporto con gli elettori I gruppi politici, la seduta plenaria, le delegazioni extra - parlamentari Interviste a: On. Riccardo Ventre (PPE) On. Donata Gottardi (PSE) On. Giulietto Chiesa (PSE)

9 min2010 MAR 14
Comments
26/03/09 - I DEPUTATI EUROPEI E IL LORO RAPPORTO CON GLI ELETTORI.

11/01/10 - LA PRESIDENZA SPAGNOLA

SARÀ LA SPAGNA A RAPPRESENTARE L'EUROPA PER I PROSSIMI SEI MESI: IL TRATTATO DI LISBONA LASCIA IN PIEDI LA PRESIDENZA SEMESTRALE DEL CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA, ESERCITATA A TURNO DA UNO DEI 27 PAESI MEMBRI, MA CON L'INTRODUZIONE DI ALCUNI CAMBIAMENTI. LA PIÙ GRANDE NOVITÀ È CHE IL PAESE DI PRESIDENZA NON SARÀ PIÙ A CAPO DEI SUMMIT EUROPEI NÉ DEI CONSIGLI DEI MINISTRI DEGLI ESTERI, CHE SPETTERANNO INVECE ALLE NUOVE ALTE CARICHE ISTITIUITE DAL TRATTATO. A PARTIRE DAL PRIMO GENNAIO INFATTI, SONO UFFICIALMENTEENTRATE IN FUNZIONE DUE NUOVE FIGURE CHIAVE: IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO EUROPEO, HERMAN VAN ROMPUY, E L'ALTO RAPPRESENTANTE PER LA POLITICA ESTERA E DI SICUREZZA, CATHERINE ASHTON. LA PRESIDENZA DI TURNO, RAPPRESENTATA DA JOSÉ LUIS RODRÍGUEZ ZAPATERO, PRESENTERÀ LE PRIORITÀ DEL PROPRIO SEMESTRE IN OCCASIONE DELLA PLENARIA DI STRASBURGO DEL20 GENNAIO PROSSIMO. PER LA SPAGNA, I TEMI CHIAVE DEL NUOVO SEMESTRE DI PRESIDENZA SARANNO: - LA STRATEGIA 2020 PER IL RILANCIO E...

1 min2010 JAN 11
Comments
11/01/10 - LA PRESIDENZA SPAGNOLA

04/01/09 - IL "PREMIO EUROPEO CARLO MAGNO DELLA GIOVENTÙ"

IL PARLAMENTO EUROPEO E LA FONDAZIONE DEL PREMIO INTERNAZIONALE CARLO MAGNO DI AQUISGRANA INVITANO I GIOVANI DI TUTTI GLI STATI MEMBRI A PARTECIPARE AD UN CONCORSO SULLO SVILUPPO DELL'UNIONE EUROPEA, L'INTEGRAZIONE, E LE QUESTIONI DELL'IDENTITÀ EUROPEA. IL "PREMIO EUROPEO CARLO MAGNO DELLA GIOVENTÙ" È ASSEGNATO A PROGETTI FINALIZZATI A PROMUOVERE LA COMPRENSIONE EUROPEA E INTERNAZIONALE, E CHE SERVANO DA MODELLO PER I GIOVANI, OFFRENDO ESEMPI PRATICI DI EUROPEI CHE VIVONO INSIEME COME UNA SOLA COMUNITÀ. I PROGETTI POSSONO INCENTRARSI SULL'ORGANIZZAZIONE DI EVENTI PER I GIOVANI, SCAMBI DI GIOVANI O PROGETTI INTERNET AVENTI DIMENSIONE EUROPEA. I PARTECIPANTI DEVONO AVERE UN'ETÀ COMPRESA TRA I 16 E I 30 ANNI, ED I PROGETTI POSSONO ESSERE PRESENTATI IN TUTTE LE LINGUE UFFICIALI DELL'UNIONE ENTRO IL 22 GENNAIO 2010. I PRIMI TRE PROGETTI SELEZIONATI RICEVERENNO UN PREMIO RISPETTIVAMENTE DI 5000, 3000, 2000 EURO, CHE SARÀ CONSEGNATO DAL PRESIDENTE DEL PARLAMENTO EUROPEO JERZY BUZEK E...

1 min2010 JAN 6
Comments
04/01/09 - IL "PREMIO EUROPEO CARLO MAGNO DELLA GIOVENTÙ"

21/12/09 - IL FONDO PER IL MICROCREDITO

Il Parlamento europeo sostiene la creazione di un nuovo strumento finalizzato ad agevolare l'accesso e le possibilità di ricorso ai microfinanziamenti per la creazione e lo sviluppo di piccole imprese e di attività autonome. Uno strumentorivolto a chi ha perso il lavoro o rischia di perderloa causa della crisi. La scorsa settimana il Parlamento ha votato in plenaria la creazione di un nuovo strumento europeo di microcredito per l'occupazione e l'integrazione sociale. Questo fondo intende offrire nuove possibilità ai disoccupati e aprire la strada all'imprenditorialità per alcuni dei gruppi più svantaggiati in Europa "che hanno difficoltà ad accedere al mercato del credito convenzionale". Con "microcredito" si intendono prestiti inferiori a 25.000 euro stanziati in breve tempo per rispondere all'elevata domanda di chi in questo periodo di crisi ne ha più bisogno". Tra questi ultimi saranno privilegiati coloro che hanno perso il lavoro, coloro che rischiano di perdere il lavoro...

1 min2009 DEC 24
Comments
21/12/09 - IL FONDO PER IL MICROCREDITO

14/12/09 - IL VERTICE DI COPENAGHEN

IL 25 NOVEMBRE SCORSO, IL PARLAMENTO EUROPEO HA VOTATO UNA RISOLUZIONE SULLA STRATEGIA DELL´UNIONE EUROPEA PER LA CONFERENZA DI COPENAGHEN SUI CAMBIAMENTI CLIMATICI.CON QUESTA RISOLUZIONE, I DEPUTATI EUROPEI CHIEDONO UN ACCORDO GIURIDICAMENTE VINCOLANTE PER TUTTI I PAESI, ANCHE PER QUELLI IN VIA DI SVILUPPO. L´ACCORDO, CHE PREVEDE ANCHE SANZIONI IN CASO DI VIOLAZIONE DEGLI OBBLIGHI, VORREBBE L´IMPEGNO DEI PAESI INDUSTRIALIZZATI A UNA RIDUZIONE RISPETTO AL 1990, FRA IL 25 E IL 40% ENTRO IL 2020 E DELL'80% ENTRO IL 2050. I PAESI IN VIA DI SVILUPPO, INVECE, DOVREBBERO RIDURRE LE PROPRIE EMISSIONI DEL 15-30% RISPETTO ALLA CRESCITA PREVISTA.LA DELEGAZIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO PRESENTE A COPENAGHEN, E' COMPOSTA DA 15 DEPUTATI, ED È PRESIEDUTA DAL TEDESCO JO LEINEN DEL GRUPPO DEI SOCIALISTI E DEMOCRATICI. GLI EURODEPUTATI INCONTRERANNO I RAPPRESENTANTI DEL PARLAMENTO STATUNITENSE, BRASILIANO, GIAPPONESE, LE ORGANIZZAZIONI NON GOVERNATIVE, LE ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI, LA BANCA MO...

1 min2009 DEC 17
Comments
14/12/09 - IL VERTICE DI COPENAGHEN

Latest Episodes

25/02/10 - I FATTI DEL MESE

25/02/10 - I FATTI DEL MESE

10 min2010 APR 12
Comments
25/02/10 - I FATTI DEL MESE

29/10/09 - I FATTI DEL MESE - INTERVISTA ALL'ON. DOMENICI

L'approvazione del trattato di Lisbona, le misure ed i provvedimenti anticrisi, intervista all'On. Domenici.

10 min2010 APR 12
Comments
29/10/09 - I FATTI DEL MESE - INTERVISTA ALL'ON. DOMENICI

28/01/10 - I FATTI DEL MESE

I fatti del mese, Le audizioni parlamentari. La nuova presidenza spagnola.

9 min2010 APR 12
Comments
28/01/10 - I FATTI DEL MESE

24/09/10 - LA NOMINA DI BARROSO

LE AUDIZIONI PER I NUOVI COMMISSARI, LE MISURE ANTICRISI, IL TERREMOTO IN ABRUZZO.

9 min2010 APR 12
Comments
24/09/10 - LA NOMINA DI BARROSO

18/01/10 - LE AUDIZIONI PARLAMENTARI

SI CONCLUDERÀ QUESTA SETTIMANA LA MARATONA CHE PORTERÀ ALLA NOMINA DELLA NUOVA COMMISSIONE EUROPEA. IL COLLEGIO DEVE INFATTI OTTENERE L'APPROVAZIONE DAL PARLAMENTO EUROPEO PRIMA DI ENTRARE IN CARICA PER UN MANDATO CHE SCADRÀ IL 31 OTTOBRE 2014. TRA L'11 E IL 19 GENNAIO I 26 COMMISSARI DESIGNATI AFFRONTERANNO UN'AUDIZIONE PUBBLICA DAVANTI ALLE COMMISSIONI PARLAMENTARI DI RIFERIMENTO, DURANTE LE QUALI DOVRANNO RISPONDERE ALLE DOMANDE DEI DEPUTATI, CHE NE VALUTERANNO LE CAPACITÀ, E LE COMPETENZE. LE VALUTAZIONI DELLE COMMISSIONI SARANNO POI ESAMINATE DAL PRESIDENTE DEL PARLAMENTO E DAI PRESIDENTI DEI GRUPPI POLITICI. SE NELLA FASE DELLE AUDIZIONI IL PARLAMENTO ESPRIME DUBBI SU UN CANDIDATO, IL PRESIDENTE PUÒ DECIDERE DI CAMBIARLO O DI ASSEGNARGLI UN PORTAFOGLIO DIVERSO. IN QUALSIASI MOMENTO DELLA LEGISLATURA, INOLTRE, I PARLAMENTARI POSSONO PRESENTARE UNA MOZIONE DI SFIDUCIA CONTRO L'ESECUTIVO E COSTRINGERE LA COMMISSIONE ALLE DIMISSIONI IMMEDIATE. IL VOTO DI APPROVAZIONE È PREVI...

1 min2010 APR 12
Comments
18/01/10 - LE AUDIZIONI PARLAMENTARI

26/03/09 - I DEPUTATI EUROPEI E IL LORO RAPPORTO CON GLI ELETTORI.

I deputati europei e il rapporto con gli elettori I gruppi politici, la seduta plenaria, le delegazioni extra - parlamentari Interviste a: On. Riccardo Ventre (PPE) On. Donata Gottardi (PSE) On. Giulietto Chiesa (PSE)

9 min2010 MAR 14
Comments
26/03/09 - I DEPUTATI EUROPEI E IL LORO RAPPORTO CON GLI ELETTORI.

11/01/10 - LA PRESIDENZA SPAGNOLA

SARÀ LA SPAGNA A RAPPRESENTARE L'EUROPA PER I PROSSIMI SEI MESI: IL TRATTATO DI LISBONA LASCIA IN PIEDI LA PRESIDENZA SEMESTRALE DEL CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA, ESERCITATA A TURNO DA UNO DEI 27 PAESI MEMBRI, MA CON L'INTRODUZIONE DI ALCUNI CAMBIAMENTI. LA PIÙ GRANDE NOVITÀ È CHE IL PAESE DI PRESIDENZA NON SARÀ PIÙ A CAPO DEI SUMMIT EUROPEI NÉ DEI CONSIGLI DEI MINISTRI DEGLI ESTERI, CHE SPETTERANNO INVECE ALLE NUOVE ALTE CARICHE ISTITIUITE DAL TRATTATO. A PARTIRE DAL PRIMO GENNAIO INFATTI, SONO UFFICIALMENTEENTRATE IN FUNZIONE DUE NUOVE FIGURE CHIAVE: IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO EUROPEO, HERMAN VAN ROMPUY, E L'ALTO RAPPRESENTANTE PER LA POLITICA ESTERA E DI SICUREZZA, CATHERINE ASHTON. LA PRESIDENZA DI TURNO, RAPPRESENTATA DA JOSÉ LUIS RODRÍGUEZ ZAPATERO, PRESENTERÀ LE PRIORITÀ DEL PROPRIO SEMESTRE IN OCCASIONE DELLA PLENARIA DI STRASBURGO DEL20 GENNAIO PROSSIMO. PER LA SPAGNA, I TEMI CHIAVE DEL NUOVO SEMESTRE DI PRESIDENZA SARANNO: - LA STRATEGIA 2020 PER IL RILANCIO E...

1 min2010 JAN 11
Comments
11/01/10 - LA PRESIDENZA SPAGNOLA

04/01/09 - IL "PREMIO EUROPEO CARLO MAGNO DELLA GIOVENTÙ"

IL PARLAMENTO EUROPEO E LA FONDAZIONE DEL PREMIO INTERNAZIONALE CARLO MAGNO DI AQUISGRANA INVITANO I GIOVANI DI TUTTI GLI STATI MEMBRI A PARTECIPARE AD UN CONCORSO SULLO SVILUPPO DELL'UNIONE EUROPEA, L'INTEGRAZIONE, E LE QUESTIONI DELL'IDENTITÀ EUROPEA. IL "PREMIO EUROPEO CARLO MAGNO DELLA GIOVENTÙ" È ASSEGNATO A PROGETTI FINALIZZATI A PROMUOVERE LA COMPRENSIONE EUROPEA E INTERNAZIONALE, E CHE SERVANO DA MODELLO PER I GIOVANI, OFFRENDO ESEMPI PRATICI DI EUROPEI CHE VIVONO INSIEME COME UNA SOLA COMUNITÀ. I PROGETTI POSSONO INCENTRARSI SULL'ORGANIZZAZIONE DI EVENTI PER I GIOVANI, SCAMBI DI GIOVANI O PROGETTI INTERNET AVENTI DIMENSIONE EUROPEA. I PARTECIPANTI DEVONO AVERE UN'ETÀ COMPRESA TRA I 16 E I 30 ANNI, ED I PROGETTI POSSONO ESSERE PRESENTATI IN TUTTE LE LINGUE UFFICIALI DELL'UNIONE ENTRO IL 22 GENNAIO 2010. I PRIMI TRE PROGETTI SELEZIONATI RICEVERENNO UN PREMIO RISPETTIVAMENTE DI 5000, 3000, 2000 EURO, CHE SARÀ CONSEGNATO DAL PRESIDENTE DEL PARLAMENTO EUROPEO JERZY BUZEK E...

1 min2010 JAN 6
Comments
04/01/09 - IL "PREMIO EUROPEO CARLO MAGNO DELLA GIOVENTÙ"

21/12/09 - IL FONDO PER IL MICROCREDITO

Il Parlamento europeo sostiene la creazione di un nuovo strumento finalizzato ad agevolare l'accesso e le possibilità di ricorso ai microfinanziamenti per la creazione e lo sviluppo di piccole imprese e di attività autonome. Uno strumentorivolto a chi ha perso il lavoro o rischia di perderloa causa della crisi. La scorsa settimana il Parlamento ha votato in plenaria la creazione di un nuovo strumento europeo di microcredito per l'occupazione e l'integrazione sociale. Questo fondo intende offrire nuove possibilità ai disoccupati e aprire la strada all'imprenditorialità per alcuni dei gruppi più svantaggiati in Europa "che hanno difficoltà ad accedere al mercato del credito convenzionale". Con "microcredito" si intendono prestiti inferiori a 25.000 euro stanziati in breve tempo per rispondere all'elevata domanda di chi in questo periodo di crisi ne ha più bisogno". Tra questi ultimi saranno privilegiati coloro che hanno perso il lavoro, coloro che rischiano di perdere il lavoro...

1 min2009 DEC 24
Comments
21/12/09 - IL FONDO PER IL MICROCREDITO

14/12/09 - IL VERTICE DI COPENAGHEN

IL 25 NOVEMBRE SCORSO, IL PARLAMENTO EUROPEO HA VOTATO UNA RISOLUZIONE SULLA STRATEGIA DELL´UNIONE EUROPEA PER LA CONFERENZA DI COPENAGHEN SUI CAMBIAMENTI CLIMATICI.CON QUESTA RISOLUZIONE, I DEPUTATI EUROPEI CHIEDONO UN ACCORDO GIURIDICAMENTE VINCOLANTE PER TUTTI I PAESI, ANCHE PER QUELLI IN VIA DI SVILUPPO. L´ACCORDO, CHE PREVEDE ANCHE SANZIONI IN CASO DI VIOLAZIONE DEGLI OBBLIGHI, VORREBBE L´IMPEGNO DEI PAESI INDUSTRIALIZZATI A UNA RIDUZIONE RISPETTO AL 1990, FRA IL 25 E IL 40% ENTRO IL 2020 E DELL'80% ENTRO IL 2050. I PAESI IN VIA DI SVILUPPO, INVECE, DOVREBBERO RIDURRE LE PROPRIE EMISSIONI DEL 15-30% RISPETTO ALLA CRESCITA PREVISTA.LA DELEGAZIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO PRESENTE A COPENAGHEN, E' COMPOSTA DA 15 DEPUTATI, ED È PRESIEDUTA DAL TEDESCO JO LEINEN DEL GRUPPO DEI SOCIALISTI E DEMOCRATICI. GLI EURODEPUTATI INCONTRERANNO I RAPPRESENTANTI DEL PARLAMENTO STATUNITENSE, BRASILIANO, GIAPPONESE, LE ORGANIZZAZIONI NON GOVERNATIVE, LE ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI, LA BANCA MO...

1 min2009 DEC 17
Comments
14/12/09 - IL VERTICE DI COPENAGHEN
success toast
Welcome to Himalaya LearningDozens of podcourses featuring over 100 experts are waiting for you.