Himalaya-The Podcast Player

4.8K Ratings
Open In App
title

Sostenibilità for Beginners

Gli Ascoltabili

2
Followers
0
Plays
Sostenibilità for Beginners

Sostenibilità for Beginners

Gli Ascoltabili

2
Followers
0
Plays
OVERVIEWEPISODESYOU MAY ALSO LIKE

Details

About Us

Sviluppo sostenibile: sapete davvero di cosa si tratta? Ecco perché nasce “Sostenibilità for beginners”, il nuovo programma targato gliascoltabili.it. La simpatia e la competenza di Giuseppe Paternò di Raddusa e di Giacomo Marino Gallina, autori del programma insieme a Francesco Mastroeni, ci condurranno attraverso temi quali economia circolare, cambiamento climatico e turismo sostenibile. Un programma pensato per un pubblico ampio e trasversale, che integra pareri di esperti e l’opinione della gente comune. Perché per cambiare il mondo basta davvero poco: essere informati.“Sostenibilità for beginners” vive anche sulle frequenze di LifeGate Radio, la radio considerata il punto di riferimento della sostenibilità in Italia e che conta su una community di 6 milioni di persone.

Latest Episodes

Tanti grilli per la testa

Tutto sui “novel food”: rientrano nella categoria tutti quei prodotti e quelle sostanze alimentari per le quali non è dimostrabile un consumo “significativo” al 15 maggio 1997 all’interno dell’Unione Europea (UE), ovvero la data di entrata in vigore del regolamento medesimo. La puntata analizza il fenomeno dei novel food, considerando la possibilità di inserire insetti come i grilli nella nostra dieta e la percezione di questi cibi nei continenti extra-europei - come l’Asia. Ospiti della puntata le dottoresse Costanza Jucker e Sara Savoldelli, entomologhe e ricercatrici all’Università degli Studi di Milano, e Francesca Ronchi, ricercatrice ISPRA (Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale).

30 MIN2019 JAN 11
Comments
Tanti grilli per la testa

Turismo sostenibile

Un episodio dedicato al turismo sostenibile, quella forma di turismo che non danneggia l’ambiente, che non ha un impatto negativo sulla comunità locale e soprattutto che contribuisce al benessere economico e allo sviluppo del luogo di destinazione. La puntata si concentra sul tema attraverso fenomeni come l’overtourism, il turismo “congestionato” delle località più ambite, e analizzando casi virtuosi in Italia e nel mondo. Un esempio? Gli alberghi diffusi, una rete di case del Belpaese che offrono al visitatore ospitalità alternativa, in grado di restituire un’esperienza autentica, vicina alle tradizioni e alla cultura dei territori. O come quello che accade nella Repubblica di Palau, l’arcipelago dell’Oceano Pacifico in cui il turista deve accettare una serie di clausole, con l’obiettivo di non inquinare e di valorizzare le risorse locali.

25 MIN2019 JAN 21
Comments
Turismo sostenibile

Economia circolare

La puntata racconta campi di applicazione e sviluppi dell’economia circolare, un termine che definisce un modello economico pensato per potersi rigenerare da solo. Si tratta di un sistema pianificato per riutilizzare i materiali in successivi cicli produttivi, riducendo al massimo gli sprechi. Nel corso dell’episodio, oltre alle vox populi sull’argomento, è presente il contributo del giornalista Emanuele Bompan, uno dei più riconosciuti esperti sul tema, che offre una panoramica sullo stato dell’arte e gli sviluppi futuri legati all’economia circolare.

36 MIN2019 JAN 28
Comments
Economia circolare

Un mare di plastica

“Un mare di plastica”, titolo della puntata scritta da Giuseppe Paternò Raddusa, Giacomo Marino Gallina e Francesco Mastroeni, parte da dati sconcertanti, secondo i quali si stima che nel 2016 siano stati prodotti 335 milioni di tonnellate di rifiuti di plastica, circa 8 milioni dei quali finiscono in mare. Un focus dedicato all’inquinamento generato da plastiche e microplastiche, che parte dall’ingente presenza sulle coste che ha violentemente trasfigurato l’ecosistema marino e finisce per concentrarsi sulle abitudini della gente comune, che spesso non riesce a ridurne il consumo, inconsapevole degli effetti negativi generati sul paesaggio.

29 MIN2019 FEB 4
Comments
Un mare di plastica

Diritti degli animali

Questa settimana si parla di animali, dovrebbero essere riconosciuti loro dei diritti? Dovremmo superare la visione antropocentrica che legittima l'allevamento intensivo e quindi lo sterminio sistematico del bestiame.Passeremo dal primo caso giudiziario per maltrattamento di animali, Bill Burns e il suo asino; per arrivare a parlare del libro "Liberazione animale" e del movimento animalista; chiudendo con un'intervista sulle api.

32 MIN2019 FEB 11
Comments
Diritti degli animali

Migranti climatici

A chi ci si riferisce quando si parla di migranti climatici? Quali sono gli eventi climatici estremi che causano la migrazione di intere popolazioni?In quest'episodio parliamo delle tempeste di sabbia che hanno colpito le grandi praterie americane; del fenomeno di desertificazione che affligge la zona al confine tra Cina e Mongolia; per finire con il problema dell'innalzamento del livello del mare in Bangladesh. Cerchiamo di capire quali sono le cause del cambiamento climatico e i suoi effetti, anche attraverso un'intervista proprio sul "climate change”

25 MIN2019 FEB 18
Comments
Migranti climatici

Le sfide dello sviluppo rurale

Annullare e abbattere la fame del mondo deve essere la priorità dei paesi sviluppati in supporto a quelli più deboli e in fase di crescita. È uno degli obiettivi per i prossimi decenni, ma per arrivarci con continuità bisogna ripensare il modo con cui abbiamo sviluppato il concetto di agricoltura nel corso del Novecento. Il modello sviluppato finora, che ha seguito i dettami della “rivoluzione verde”, non è più sostenibile: non ha eliminato la fame nel mondo, ha facilitato urbanizzazione e povertà e ha favorito, con la volontà di velocizzare la produzione, attività e tecniche dannose per l’ambiente. Diventa necessario pensare allo sviluppo rurale con incentivi che siano radicalmente distanti da quello che è stato portato avanti fino a oggi, valorizzando quei soggetti che producono seguendo modelli e pratiche sostenibili, attente alla biodiversità e alle necessità di territori, popolazioni, culture.

25 MIN2019 FEB 25
Comments
Le sfide dello sviluppo rurale

La città sostenibile

Oggi parliamo di città, e in particolare di come queste possono diventare più sostenibili. Infatti, l'obiettivo dello sviluppo sostenibile 11 (Agenda 2030), è proprio quello di favorire la creazione di comunità e città sostenibili e resilienti.In apertura di episodio viene data una definizione di città sostenibile attorno alla quale ruotano tutti gli argomenti successivi. Dopodiché viene delineato il fenomeno dell'urbanizzazione a livello globale viene messo in luce il suo impatto ambientale e sociale. Infatti, le città, nonostante la loro ridotta superficie, sono responsabili di circa il 75% delle emissioni di CO2 ed in esse confluiscono e vengono consumate la maggior parte delle risorse naturali.Dopodiché si arriva a Milano. Quali sono le iniziative per promuovere lo sviluppo sostenibile di questa città? Lo scopriamo con Piero Pellizzaro, chief resilience officer del comune.Infine, dopo aver visto il caso virtuoso del Lussemburgo che ha in programma di offrire il servizi...

29 MIN2019 MAR 4
Comments
La città sostenibile

Energie rinnovabili

Come produrremo energia tra vent’anni? La puntata di oggi cerca di rispondere a questa domanda, trattando il tema delle Energie rinnovabili.La domanda di energia cresce infatti, a livello mondiale, anno dopo anno; ma questa deve essere soddisfatta riducendo il più possibile le emissioni di CO2 nell’atmosfera, pena conseguenze catastrofiche sul clima e quindi sull’ambiente e la vita dell’uomo.La soluzione universalmente riconosciuta è quella di compiere la transizione alle energie rinnovabili, ossia a quelle fonti di energia che, a differenza dei combustibili fossili quali carbone e petrolio, non si esauriscono a causa del nostro sfruttamento: eolico, solare, idroelettrico, biomassa.Dopo una breve disamina delle energie rinnovabili attualmente più usate e di quelle che saranno le tecnologie del futuro, la puntata è dedicata all’analisi di alcuni casi virtuosi: la città di Los Angeles, per esempio, che si è impegnata a essere una città a emissioni zero entro il 2045; o l’...

19 MIN2019 MAR 11
Comments
Energie rinnovabili

Imprese: non solo profitto

n questa puntata ci occuperemo di CSR, acronimo inglese per Responsabilità Sociale d’Impresa.La CSR è la responsabilità che le aziende hanno nei confronti della società e dell’ambiente in cui sono calate, perché le loro azioni e le loro decisioni hanno sempre un impatto sul contesto in cui operano. Fare CSR significa dunque pensare in ottica sostenibile; significa integrare nella propria agenda pratiche e comportamenti che generano benessere e vantaggi generalizzati.È una radicale trasformazione nel modo di fare business: dalla ricerca del profitto “a tutti i costi” a un approccio che integra ricavi per l’impresa e benefici per la collettività. Anche le Nazioni Unite si sono fatte promotrici di questo cambiamento, chiedendo alle aziende di farsi carico della tutela dei diritti umani in tutta la loro filiera produttiva; ed enti no-profit come B Lab certificano le aziende che si muovono in tal senso. Chiude la puntata l’analisi di alcuni casi virtuosi.

31 MIN2019 MAR 18
Comments
Imprese: non solo profitto

Latest Episodes

Tanti grilli per la testa

Tutto sui “novel food”: rientrano nella categoria tutti quei prodotti e quelle sostanze alimentari per le quali non è dimostrabile un consumo “significativo” al 15 maggio 1997 all’interno dell’Unione Europea (UE), ovvero la data di entrata in vigore del regolamento medesimo. La puntata analizza il fenomeno dei novel food, considerando la possibilità di inserire insetti come i grilli nella nostra dieta e la percezione di questi cibi nei continenti extra-europei - come l’Asia. Ospiti della puntata le dottoresse Costanza Jucker e Sara Savoldelli, entomologhe e ricercatrici all’Università degli Studi di Milano, e Francesca Ronchi, ricercatrice ISPRA (Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale).

30 MIN2019 JAN 11
Comments
Tanti grilli per la testa

Turismo sostenibile

Un episodio dedicato al turismo sostenibile, quella forma di turismo che non danneggia l’ambiente, che non ha un impatto negativo sulla comunità locale e soprattutto che contribuisce al benessere economico e allo sviluppo del luogo di destinazione. La puntata si concentra sul tema attraverso fenomeni come l’overtourism, il turismo “congestionato” delle località più ambite, e analizzando casi virtuosi in Italia e nel mondo. Un esempio? Gli alberghi diffusi, una rete di case del Belpaese che offrono al visitatore ospitalità alternativa, in grado di restituire un’esperienza autentica, vicina alle tradizioni e alla cultura dei territori. O come quello che accade nella Repubblica di Palau, l’arcipelago dell’Oceano Pacifico in cui il turista deve accettare una serie di clausole, con l’obiettivo di non inquinare e di valorizzare le risorse locali.

25 MIN2019 JAN 21
Comments
Turismo sostenibile

Economia circolare

La puntata racconta campi di applicazione e sviluppi dell’economia circolare, un termine che definisce un modello economico pensato per potersi rigenerare da solo. Si tratta di un sistema pianificato per riutilizzare i materiali in successivi cicli produttivi, riducendo al massimo gli sprechi. Nel corso dell’episodio, oltre alle vox populi sull’argomento, è presente il contributo del giornalista Emanuele Bompan, uno dei più riconosciuti esperti sul tema, che offre una panoramica sullo stato dell’arte e gli sviluppi futuri legati all’economia circolare.

36 MIN2019 JAN 28
Comments
Economia circolare

Un mare di plastica

“Un mare di plastica”, titolo della puntata scritta da Giuseppe Paternò Raddusa, Giacomo Marino Gallina e Francesco Mastroeni, parte da dati sconcertanti, secondo i quali si stima che nel 2016 siano stati prodotti 335 milioni di tonnellate di rifiuti di plastica, circa 8 milioni dei quali finiscono in mare. Un focus dedicato all’inquinamento generato da plastiche e microplastiche, che parte dall’ingente presenza sulle coste che ha violentemente trasfigurato l’ecosistema marino e finisce per concentrarsi sulle abitudini della gente comune, che spesso non riesce a ridurne il consumo, inconsapevole degli effetti negativi generati sul paesaggio.

29 MIN2019 FEB 4
Comments
Un mare di plastica

Diritti degli animali

Questa settimana si parla di animali, dovrebbero essere riconosciuti loro dei diritti? Dovremmo superare la visione antropocentrica che legittima l'allevamento intensivo e quindi lo sterminio sistematico del bestiame.Passeremo dal primo caso giudiziario per maltrattamento di animali, Bill Burns e il suo asino; per arrivare a parlare del libro "Liberazione animale" e del movimento animalista; chiudendo con un'intervista sulle api.

32 MIN2019 FEB 11
Comments
Diritti degli animali

Migranti climatici

A chi ci si riferisce quando si parla di migranti climatici? Quali sono gli eventi climatici estremi che causano la migrazione di intere popolazioni?In quest'episodio parliamo delle tempeste di sabbia che hanno colpito le grandi praterie americane; del fenomeno di desertificazione che affligge la zona al confine tra Cina e Mongolia; per finire con il problema dell'innalzamento del livello del mare in Bangladesh. Cerchiamo di capire quali sono le cause del cambiamento climatico e i suoi effetti, anche attraverso un'intervista proprio sul "climate change”

25 MIN2019 FEB 18
Comments
Migranti climatici

Le sfide dello sviluppo rurale

Annullare e abbattere la fame del mondo deve essere la priorità dei paesi sviluppati in supporto a quelli più deboli e in fase di crescita. È uno degli obiettivi per i prossimi decenni, ma per arrivarci con continuità bisogna ripensare il modo con cui abbiamo sviluppato il concetto di agricoltura nel corso del Novecento. Il modello sviluppato finora, che ha seguito i dettami della “rivoluzione verde”, non è più sostenibile: non ha eliminato la fame nel mondo, ha facilitato urbanizzazione e povertà e ha favorito, con la volontà di velocizzare la produzione, attività e tecniche dannose per l’ambiente. Diventa necessario pensare allo sviluppo rurale con incentivi che siano radicalmente distanti da quello che è stato portato avanti fino a oggi, valorizzando quei soggetti che producono seguendo modelli e pratiche sostenibili, attente alla biodiversità e alle necessità di territori, popolazioni, culture.

25 MIN2019 FEB 25
Comments
Le sfide dello sviluppo rurale

La città sostenibile

Oggi parliamo di città, e in particolare di come queste possono diventare più sostenibili. Infatti, l'obiettivo dello sviluppo sostenibile 11 (Agenda 2030), è proprio quello di favorire la creazione di comunità e città sostenibili e resilienti.In apertura di episodio viene data una definizione di città sostenibile attorno alla quale ruotano tutti gli argomenti successivi. Dopodiché viene delineato il fenomeno dell'urbanizzazione a livello globale viene messo in luce il suo impatto ambientale e sociale. Infatti, le città, nonostante la loro ridotta superficie, sono responsabili di circa il 75% delle emissioni di CO2 ed in esse confluiscono e vengono consumate la maggior parte delle risorse naturali.Dopodiché si arriva a Milano. Quali sono le iniziative per promuovere lo sviluppo sostenibile di questa città? Lo scopriamo con Piero Pellizzaro, chief resilience officer del comune.Infine, dopo aver visto il caso virtuoso del Lussemburgo che ha in programma di offrire il servizi...

29 MIN2019 MAR 4
Comments
La città sostenibile

Energie rinnovabili

Come produrremo energia tra vent’anni? La puntata di oggi cerca di rispondere a questa domanda, trattando il tema delle Energie rinnovabili.La domanda di energia cresce infatti, a livello mondiale, anno dopo anno; ma questa deve essere soddisfatta riducendo il più possibile le emissioni di CO2 nell’atmosfera, pena conseguenze catastrofiche sul clima e quindi sull’ambiente e la vita dell’uomo.La soluzione universalmente riconosciuta è quella di compiere la transizione alle energie rinnovabili, ossia a quelle fonti di energia che, a differenza dei combustibili fossili quali carbone e petrolio, non si esauriscono a causa del nostro sfruttamento: eolico, solare, idroelettrico, biomassa.Dopo una breve disamina delle energie rinnovabili attualmente più usate e di quelle che saranno le tecnologie del futuro, la puntata è dedicata all’analisi di alcuni casi virtuosi: la città di Los Angeles, per esempio, che si è impegnata a essere una città a emissioni zero entro il 2045; o l’...

19 MIN2019 MAR 11
Comments
Energie rinnovabili

Imprese: non solo profitto

n questa puntata ci occuperemo di CSR, acronimo inglese per Responsabilità Sociale d’Impresa.La CSR è la responsabilità che le aziende hanno nei confronti della società e dell’ambiente in cui sono calate, perché le loro azioni e le loro decisioni hanno sempre un impatto sul contesto in cui operano. Fare CSR significa dunque pensare in ottica sostenibile; significa integrare nella propria agenda pratiche e comportamenti che generano benessere e vantaggi generalizzati.È una radicale trasformazione nel modo di fare business: dalla ricerca del profitto “a tutti i costi” a un approccio che integra ricavi per l’impresa e benefici per la collettività. Anche le Nazioni Unite si sono fatte promotrici di questo cambiamento, chiedendo alle aziende di farsi carico della tutela dei diritti umani in tutta la loro filiera produttiva; ed enti no-profit come B Lab certificano le aziende che si muovono in tal senso. Chiude la puntata l’analisi di alcuni casi virtuosi.

31 MIN2019 MAR 18
Comments
Imprese: non solo profitto
hmly
Welcome to Himalaya Premium