Himalaya: Listen. Learn. Grow.

4.8K Ratings
Open In App
title

Tutti Convocati

Radio 24

18
Followers
19
Plays
Tutti Convocati

Tutti Convocati

Radio 24

18
Followers
19
Plays
OVERVIEWEPISODESYOU MAY ALSO LIKE

Details

About Us

Con Carlo Genta e Pierluigi Pardo, lo sport appassiona e diverte. Le voci e i suoni del calcio. Una lettura ironica e coinvolgente degli avvenimenti dell'attualità sportiva, senza fanatismi e senza tecnicismi. Commenti, interviste e soprattutto il dibattito con gli ascoltatori, che sono tutti convocati. E' come andare al bar sport: fra una risata, un commento, lo sport con Genta e Pardo è per tutti.
E alla domenica, dopo le partite Tutti Convocati Weekend, condotto da Giovanni Capuano, con la partecipazione dell'immancabile Pierluigi Pardo per commentare insieme agli ascoltatori un rigore mancato, un gol rubato e un risultato con il cuore di chi la passione la vive, la racconta e ci gioca. Con imitazioni, tic, smorfie, scherzi da spogliatoio e ironia irriverente. L'unico programma in diretta sul calcio a partite appena finite, in cui da casa o dallo stadio gli ascoltatori possono dire la loro perché sono sempre convocati.

Latest Episodes

E il Milan...zitto, zitto...

Non poteva finire senza una vittoria delNapolila prima partita in campionato senzaMaradona. Vero che i ragazzi diGattusoavevano già vinto inEuropa Leaguecontro il Rijeka, ma la risposta contro laRomache ancora non aveva perso una partita fino a ieri era più attesa. Così i partenopei, con la maglia albiceleste omaggio a Dios, strapazzano la squadra diFonseca4-0 e il primo gol lo segna proprio il capitano Scugnizzo, su magistrale punizione.Diegoguarda dal cielo, mentre ilMilanguarda dall'alto della classifica, a cinque punti daSassuoloeInter, a sei daJuve,NapolieRoma. Ne parliamo con Nando Orsi e con lo scrittore napoletano, Maradoniano e milanista Marco Marsullo. Torniamo anche sul pareggio di sabato pomeriggio della Juve col Benevento. Si discute ancora sulla decisione di lasciare a casa Ronaldo, ma anche sulla capacità (o meno) di Pirlo di comunicare con i suoi uomini. Convocato Max Nerozzi che proprio oggi ne scrive sul Corriere della sera.

--7 h ago
Comments
E il Milan...zitto, zitto...

Milano corre, le altre rallentano

Nel weekend del ricordo di Diego Armando Maradona la Serie A manda alcuni segnali importanti. IlMilanbatte anche la Fiorentina e vola a +5 sulle dirette inseguitrici. Convocati, da San Siro, il nostroDario RicciedEnrico Currò(La Repubblica).Brutta sconfitta dellaLazionel lunch match, convocato mister Mario Beretta per un commento, con lui parliamo anche della vittoria, con polemiche annesse, dell'Intere il pareggio dellaJuventus. Continuiamo a parlare di Inter e in particolare diAntonio Contee di Juventus con un ex bianconero: convocatoAlessandro Birindelli. ConCarlos Bitti, ex compagno di Maradona nelle giovanili del Boca Jr, torniamo invece a ricordare il Pibe de oro.Questa seraRomaeNapolisi sfidano in un match carico di significati calcistici e non solo. ConvocatoAlessandro Barbano(Corriere dello Sport) per presentare la partita.Convocato, come tutte le domeniche, ancheLuca Marellicon il suo#VarAnatomy, con lui facciamo chiarezza sulle decisioni arbitrali più controverse del we...

--1 d ago
Comments
Milano corre, le altre rallentano

Napoli per Diego

NapolieBuenos Airesin queste ore sono, due emisferi dello stesso mondo, il mondo diDiego. InArgentinaquella passione è così' forte, da diventare smodata e violenta davanti allaCasa Rosadadove il feretro diMaradonariceve l'ultimo saluto, prima di riposare accanto ai genitori Dona Tota e Don Diego. In Italia, la gente si raccoglie intorno al tempio che gli hanno dedicato, quelSan Paoloche di sera ospitaNapoli-Rjiekae che gli azzurri vincono 2-0, con addosso la 10 delPibe de Oroche più nessuno indosserà. Impossibile fermare tanta passione, nemmeno ai tempi del covid. Ci racconta tuttoMassimo Ugolinidi Sky, testimone del saluto della città partenopea al suo mito.Chi era Maradona per gli avversari? Lo chiediamo aFilippo Galliche lo ha affrontato con la maglietta delMilanin quegli anni gloriosi del calcio italiano. Ci colleghiamo poi con un altroFilippo, ilMaria Riccidi Madrid che oggi si veste da dj e ci racconta Maradona in musica, tra tango e Manu Chao.

--3 d ago
Comments
Napoli per Diego

Io e Diego

Diez, Dios o semplicemente Diego. Chi èMaradonaper noi? Per i napoletani, per chi lo ha vissuto come avversario, per chi lo ha raccontato, per chi lo ha odiato, per chi lo ha venerato. Tutti convocati diventa un muro di graffiti per tutti, per ricordare il più grande di tutti che ci ha lasciato ieri, a 60 anni e senza parole.Si ringraziano per i contributi per Diego:Maurizio De Giovanni, Michele Plastino, Giorgio Porrà, Marco D'Ambrosio "Makkox", Giulio Golia, Giovanni Benincasa, Boris Sollazzo, Leo Turrini, Sandro Ruotolo, Marco Bellinazzo.

--4 d ago
Comments
Io e Diego

Juve agli ottavi, Lazio a un passo

Ci è voluto il solitoMorataper toglierePirlodall'imbarazzo del pigro 1-1 che stava uscendo dall'Allianz Stadium contro lo stessoFerencvarosche laJuveaveva travolto con 4 gol appena tre settimane fa. Un pasticcio della difesa bianconera regala il vantaggio agli ungheresi, ci mette la toppaRonaldo, ma la squadra continua ad essere lenta eDybalacontinua a non essere all'altezza. Meno in salita la partita dellaLaziocontro loZenitavviata da un gran gol diCiro Immobiledopo meno di tre minuti di gioco. Finisce 3-1 e gli ottavi sono a un passo perSimone Inzaghi. Intanto, questa sera, l'Inter deve vincere a San Siro colReal Madridse vuole ancora sperare che il suo percorso in Champions continui. Di tutto questo parliamo conGiancarlo Marocchi,Riccardo TrevisanieFilippo Maria Ricci.

--5 d ago
Comments
Juve agli ottavi, Lazio a un passo

Spogliatoi agitati

Oggi insieme adAntonio Giordanodel Corriere dello sport e aStefano Agrestidel Corriere della sera laviamo i panni sporchi di casa Napoli e Lazio. Dopo le dure parole diGattusoa Sky nel dopo partitaNapoli-Milan, pare ci sia stata una lite con i calciatori, con tanto di minaccia di dimissioni del tecnico (anche se poi è arrivata la smentita ufficiale del club). In casaLazioinvece, dal casoLuis Albertoè nato anche il casoPeruzzi: il club manager avrebbe avuto un'accesa discussione conLotitoriguardo alla punizione dello spagnolo per le frasi infelici su aereo e stipendi. Poi unBarTurMondiale...ospite specialeEnea Bastianini, riminese Campione del Mondo diMoto2conItaltrans Racing Team. Insomma, in assenza del direttore artisticoMarino Bartoletti, ci consoliamo con un altro romagnolo e con le note di Michele Pecora, con grande emozione e commozione delTurrinibloccato sulla Pero-Cormano.

--6 d ago
Comments
Spogliatoi agitati

Campionato "livellato"

Milan,SassuoloeRoma. Un podio inedito per laSerie Adegli ultimi anni a quest'ora. Che sia frutto della livella di questo anno maledetto dal covid, dal calendario fitto e pieno di pause Nazionali e dal mercato estivo più povero per tutti, è cosa nota e comprovata. Ma la realtà alle porte di dicembre è che le prime otto squadre sono racchiuse in sei punti e la curiosità di vedere come ci ritroveremo a Natale è tanta. Intanto, registriamo la sconfitta delNapoliper mano di un Milan trascinato dal solitoIbrache però adesso starà fermo un mese per una lesione al bicipite femorale sinistro rimediata proprio al San Paolo.Gattusosi prende le responsabilità, ma non risparmia i suoi di qualche rimprovero, come ancheAntonio Conteal termine della partita ribaltata contro il Torino, trascinati dal solitoLukaku. Di tutto questo parliamo con i convocatiIvan ZazzaronieMassimo Mauro.

--1 w ago
Comments
Campionato "livellato"

Rimonta vincente dell'Inter

La domenica di Serie A si apre con la vittoria in rimonta dell'Interin casa contro il Torino e la bella vittoria dellaRomaai danni del Parma. Convocati da San Siro il nostroDario Riccie eGuido De Carolis(Il Corriere della Sera) per commentare il pomeriggio difficile dei nerazzuri. Convocato ancheMassimo Caputi(Il Messaggero) con cui analizziamo la vittoria della Roma di oggi e quella della Lazio di ieri. Ieri è arrivata anche la convincente vittoria dellaJuventuscontro il Cagliari, una partita decisa da un grandissimo Cristiano Ronaldo. ConvocatoXavier Jacobelli. Questa seraRino Gattusoritrova il suo passato e affronta ilMilandi Zlatan Ibrahimovic e Daniele Bonera, che per l'occasione sostituirà Stefano Pioli, bloccato da Covid-19. Convocato l'ex rossoneroMario Ielpoper presentare una partita ricca di intrecci. È sempre più crisi per ilBarcellona, che ieri ha perso anche contro l'Atletico Madrid. ConvocatoFilippo Maria Ricci(La Gazzetta dello Sport) per fare il punto sui blaugra...

--1 w ago
Comments
Rimonta vincente dell'Inter

Serie A con...Qualcosa di nuovo

Chiacchiere e musica insieme aMax Pezzali. L'ex leader degli 883 ci presenta il suo nuovo album"Qualcosa di nuovo"con qualche dedica speciale per la suaInterche domenica affronterà il Torino con unLukakulanciatissimo dopo le prove da leader con la Nazionale belga. Giornata storica quella di ieri per laSerie A. Spinta dall'esigenza folle di liquidità in questo periodo di crisi, persino laLega calcioha messo da parte toni e istanze da assemblea condominiale e ha trovato l'accordo per cedere il 10% della media company ai fondiCvc, Advent ed Fsche mettono sul piatto 1,7 miliardi. Ora c'è da vedere come spartirseli questi soldi, ma la boccata d'ossigeno era necessaria. Cosa vorrà dire in concreto per le squadre questo cambiamento? Ce lo spiegaMatteo Pincidi Repubblica.

--1 w ago
Comments
Serie A con...Qualcosa di nuovo

Italia alle Final Four

BelottieBerardibattono laBosniae mandano laNazionalea giocarsi la fase finale diNations Leagueinsieme aFrancia,SpagnaeBelgio. Le final four sono lontane, ottobre 2021, ma la certezza è che ci saremo e saremo in casa nostra, tra Allianz Stadium e San Siro. Chissà come ci arriveremo e quali risposte avrà già dato l'Europeo (sempre covid permettendo). Le risposte fino ad ora sembrano più che positive, di un gruppo giovane e compatto che esprime un calcio divertente. Come racconterebbe questa ItaliaBruno Pizzul? Glielo chiediamo in diretta. Mancini,Vialli,Evani,Lombardo...una Nazionale made in Samp. Ai nostri microfoni l'emozione e l'orgoglio blucerchiato diEnrico Mantovani, figlio del presidente che fece grande laSampdoriadei primi anni '90. E' stato unDraft NBAdiverso dal solito, con le nuove reclute tutte collegate via Zoom dal divano di casa, opportunamente dotate di kit e di tutti i cappellini delle franchigie, in attesa di indossare quello della scelta. Ci racconta tuttoSimon...

--1 w ago
Comments
Italia alle Final Four

Latest Episodes

E il Milan...zitto, zitto...

Non poteva finire senza una vittoria delNapolila prima partita in campionato senzaMaradona. Vero che i ragazzi diGattusoavevano già vinto inEuropa Leaguecontro il Rijeka, ma la risposta contro laRomache ancora non aveva perso una partita fino a ieri era più attesa. Così i partenopei, con la maglia albiceleste omaggio a Dios, strapazzano la squadra diFonseca4-0 e il primo gol lo segna proprio il capitano Scugnizzo, su magistrale punizione.Diegoguarda dal cielo, mentre ilMilanguarda dall'alto della classifica, a cinque punti daSassuoloeInter, a sei daJuve,NapolieRoma. Ne parliamo con Nando Orsi e con lo scrittore napoletano, Maradoniano e milanista Marco Marsullo. Torniamo anche sul pareggio di sabato pomeriggio della Juve col Benevento. Si discute ancora sulla decisione di lasciare a casa Ronaldo, ma anche sulla capacità (o meno) di Pirlo di comunicare con i suoi uomini. Convocato Max Nerozzi che proprio oggi ne scrive sul Corriere della sera.

--7 h ago
Comments
E il Milan...zitto, zitto...

Milano corre, le altre rallentano

Nel weekend del ricordo di Diego Armando Maradona la Serie A manda alcuni segnali importanti. IlMilanbatte anche la Fiorentina e vola a +5 sulle dirette inseguitrici. Convocati, da San Siro, il nostroDario RicciedEnrico Currò(La Repubblica).Brutta sconfitta dellaLazionel lunch match, convocato mister Mario Beretta per un commento, con lui parliamo anche della vittoria, con polemiche annesse, dell'Intere il pareggio dellaJuventus. Continuiamo a parlare di Inter e in particolare diAntonio Contee di Juventus con un ex bianconero: convocatoAlessandro Birindelli. ConCarlos Bitti, ex compagno di Maradona nelle giovanili del Boca Jr, torniamo invece a ricordare il Pibe de oro.Questa seraRomaeNapolisi sfidano in un match carico di significati calcistici e non solo. ConvocatoAlessandro Barbano(Corriere dello Sport) per presentare la partita.Convocato, come tutte le domeniche, ancheLuca Marellicon il suo#VarAnatomy, con lui facciamo chiarezza sulle decisioni arbitrali più controverse del we...

--1 d ago
Comments
Milano corre, le altre rallentano

Napoli per Diego

NapolieBuenos Airesin queste ore sono, due emisferi dello stesso mondo, il mondo diDiego. InArgentinaquella passione è così' forte, da diventare smodata e violenta davanti allaCasa Rosadadove il feretro diMaradonariceve l'ultimo saluto, prima di riposare accanto ai genitori Dona Tota e Don Diego. In Italia, la gente si raccoglie intorno al tempio che gli hanno dedicato, quelSan Paoloche di sera ospitaNapoli-Rjiekae che gli azzurri vincono 2-0, con addosso la 10 delPibe de Oroche più nessuno indosserà. Impossibile fermare tanta passione, nemmeno ai tempi del covid. Ci racconta tuttoMassimo Ugolinidi Sky, testimone del saluto della città partenopea al suo mito.Chi era Maradona per gli avversari? Lo chiediamo aFilippo Galliche lo ha affrontato con la maglietta delMilanin quegli anni gloriosi del calcio italiano. Ci colleghiamo poi con un altroFilippo, ilMaria Riccidi Madrid che oggi si veste da dj e ci racconta Maradona in musica, tra tango e Manu Chao.

--3 d ago
Comments
Napoli per Diego

Io e Diego

Diez, Dios o semplicemente Diego. Chi èMaradonaper noi? Per i napoletani, per chi lo ha vissuto come avversario, per chi lo ha raccontato, per chi lo ha odiato, per chi lo ha venerato. Tutti convocati diventa un muro di graffiti per tutti, per ricordare il più grande di tutti che ci ha lasciato ieri, a 60 anni e senza parole.Si ringraziano per i contributi per Diego:Maurizio De Giovanni, Michele Plastino, Giorgio Porrà, Marco D'Ambrosio "Makkox", Giulio Golia, Giovanni Benincasa, Boris Sollazzo, Leo Turrini, Sandro Ruotolo, Marco Bellinazzo.

--4 d ago
Comments
Io e Diego

Juve agli ottavi, Lazio a un passo

Ci è voluto il solitoMorataper toglierePirlodall'imbarazzo del pigro 1-1 che stava uscendo dall'Allianz Stadium contro lo stessoFerencvarosche laJuveaveva travolto con 4 gol appena tre settimane fa. Un pasticcio della difesa bianconera regala il vantaggio agli ungheresi, ci mette la toppaRonaldo, ma la squadra continua ad essere lenta eDybalacontinua a non essere all'altezza. Meno in salita la partita dellaLaziocontro loZenitavviata da un gran gol diCiro Immobiledopo meno di tre minuti di gioco. Finisce 3-1 e gli ottavi sono a un passo perSimone Inzaghi. Intanto, questa sera, l'Inter deve vincere a San Siro colReal Madridse vuole ancora sperare che il suo percorso in Champions continui. Di tutto questo parliamo conGiancarlo Marocchi,Riccardo TrevisanieFilippo Maria Ricci.

--5 d ago
Comments
Juve agli ottavi, Lazio a un passo

Spogliatoi agitati

Oggi insieme adAntonio Giordanodel Corriere dello sport e aStefano Agrestidel Corriere della sera laviamo i panni sporchi di casa Napoli e Lazio. Dopo le dure parole diGattusoa Sky nel dopo partitaNapoli-Milan, pare ci sia stata una lite con i calciatori, con tanto di minaccia di dimissioni del tecnico (anche se poi è arrivata la smentita ufficiale del club). In casaLazioinvece, dal casoLuis Albertoè nato anche il casoPeruzzi: il club manager avrebbe avuto un'accesa discussione conLotitoriguardo alla punizione dello spagnolo per le frasi infelici su aereo e stipendi. Poi unBarTurMondiale...ospite specialeEnea Bastianini, riminese Campione del Mondo diMoto2conItaltrans Racing Team. Insomma, in assenza del direttore artisticoMarino Bartoletti, ci consoliamo con un altro romagnolo e con le note di Michele Pecora, con grande emozione e commozione delTurrinibloccato sulla Pero-Cormano.

--6 d ago
Comments
Spogliatoi agitati

Campionato "livellato"

Milan,SassuoloeRoma. Un podio inedito per laSerie Adegli ultimi anni a quest'ora. Che sia frutto della livella di questo anno maledetto dal covid, dal calendario fitto e pieno di pause Nazionali e dal mercato estivo più povero per tutti, è cosa nota e comprovata. Ma la realtà alle porte di dicembre è che le prime otto squadre sono racchiuse in sei punti e la curiosità di vedere come ci ritroveremo a Natale è tanta. Intanto, registriamo la sconfitta delNapoliper mano di un Milan trascinato dal solitoIbrache però adesso starà fermo un mese per una lesione al bicipite femorale sinistro rimediata proprio al San Paolo.Gattusosi prende le responsabilità, ma non risparmia i suoi di qualche rimprovero, come ancheAntonio Conteal termine della partita ribaltata contro il Torino, trascinati dal solitoLukaku. Di tutto questo parliamo con i convocatiIvan ZazzaronieMassimo Mauro.

--1 w ago
Comments
Campionato "livellato"

Rimonta vincente dell'Inter

La domenica di Serie A si apre con la vittoria in rimonta dell'Interin casa contro il Torino e la bella vittoria dellaRomaai danni del Parma. Convocati da San Siro il nostroDario Riccie eGuido De Carolis(Il Corriere della Sera) per commentare il pomeriggio difficile dei nerazzuri. Convocato ancheMassimo Caputi(Il Messaggero) con cui analizziamo la vittoria della Roma di oggi e quella della Lazio di ieri. Ieri è arrivata anche la convincente vittoria dellaJuventuscontro il Cagliari, una partita decisa da un grandissimo Cristiano Ronaldo. ConvocatoXavier Jacobelli. Questa seraRino Gattusoritrova il suo passato e affronta ilMilandi Zlatan Ibrahimovic e Daniele Bonera, che per l'occasione sostituirà Stefano Pioli, bloccato da Covid-19. Convocato l'ex rossoneroMario Ielpoper presentare una partita ricca di intrecci. È sempre più crisi per ilBarcellona, che ieri ha perso anche contro l'Atletico Madrid. ConvocatoFilippo Maria Ricci(La Gazzetta dello Sport) per fare il punto sui blaugra...

--1 w ago
Comments
Rimonta vincente dell'Inter

Serie A con...Qualcosa di nuovo

Chiacchiere e musica insieme aMax Pezzali. L'ex leader degli 883 ci presenta il suo nuovo album"Qualcosa di nuovo"con qualche dedica speciale per la suaInterche domenica affronterà il Torino con unLukakulanciatissimo dopo le prove da leader con la Nazionale belga. Giornata storica quella di ieri per laSerie A. Spinta dall'esigenza folle di liquidità in questo periodo di crisi, persino laLega calcioha messo da parte toni e istanze da assemblea condominiale e ha trovato l'accordo per cedere il 10% della media company ai fondiCvc, Advent ed Fsche mettono sul piatto 1,7 miliardi. Ora c'è da vedere come spartirseli questi soldi, ma la boccata d'ossigeno era necessaria. Cosa vorrà dire in concreto per le squadre questo cambiamento? Ce lo spiegaMatteo Pincidi Repubblica.

--1 w ago
Comments
Serie A con...Qualcosa di nuovo

Italia alle Final Four

BelottieBerardibattono laBosniae mandano laNazionalea giocarsi la fase finale diNations Leagueinsieme aFrancia,SpagnaeBelgio. Le final four sono lontane, ottobre 2021, ma la certezza è che ci saremo e saremo in casa nostra, tra Allianz Stadium e San Siro. Chissà come ci arriveremo e quali risposte avrà già dato l'Europeo (sempre covid permettendo). Le risposte fino ad ora sembrano più che positive, di un gruppo giovane e compatto che esprime un calcio divertente. Come racconterebbe questa ItaliaBruno Pizzul? Glielo chiediamo in diretta. Mancini,Vialli,Evani,Lombardo...una Nazionale made in Samp. Ai nostri microfoni l'emozione e l'orgoglio blucerchiato diEnrico Mantovani, figlio del presidente che fece grande laSampdoriadei primi anni '90. E' stato unDraft NBAdiverso dal solito, con le nuove reclute tutte collegate via Zoom dal divano di casa, opportunamente dotate di kit e di tutti i cappellini delle franchigie, in attesa di indossare quello della scelta. Ci racconta tuttoSimon...

--1 w ago
Comments
Italia alle Final Four
success toast
Welcome to Himalaya LearningClick below to download our app for better listening experience.Download App