Himalaya-The Podcast Player

4.8K Ratings
Open In App
title

MARKUS ZOHNER ARTS COMPANY - Il podcast

ZohnerArts

1
Followers
2
Plays
MARKUS ZOHNER ARTS COMPANY - Il podcast

MARKUS ZOHNER ARTS COMPANY - Il podcast

ZohnerArts

1
Followers
2
Plays
OVERVIEWEPISODESYOU MAY ALSO LIKE

Details

About Us

Arte - scienza - cultura - vita.Il podcast della Markus Zohner Arts company è anarchico, come l'anima umana. Pone le domande più importanti alle persone giuste, per scoprire chi siamo, da dove arriviamo e cosa diventeremo.Il programma delle puntate future: http://radiopetruska.com/schedule/?v=1ee0bf89c5d1zohner.com petruska.ch radiopetruska.com

Latest Episodes

Con Peter Schiesser, Capo Redattore di Azione | The Sense of life

Discutendo su un Ticino che guarda ma non vede, che scende a compromessi per comodità, Peter Schiesser e Markus Zohner, in questo incontro, hanno sviscerato la vera verità, riflettuto sull’apparente libertà di stampa, sull’integrità e sulla consapevolezza del proprio dovere. Un’ora di riflessioni in cui l’omertà e ilsenso della vita sonostati protagonisti dell’intervista. Ecco a voi la seconda puntata di THE SENSE OF LIFE – un progetto podcast di Radio Petruska.

56 MIN2 w ago
Comments
Con Peter Schiesser, Capo Redattore di Azione | The Sense of life

Con Marco Borradori, Sindaco di Lugano | The Sense of life

Marco Borradori e Markus Zohner dialogano sul senso della vita, su come si guida una città, su come si gestisce il proprio essere uomo, su come riuscire a dominare tensioni e problemi tra colleghi e avversari politici, su come subire la negatività, lasciarla scivolare su sé stessi e su cosa significhi il ruolo di padre, sia biologico sia acquisito.

53 MINJUN 7
Comments
Con Marco Borradori, Sindaco di Lugano | The Sense of life

Con Romolo Nottaris, alpinista. Se la montagna non va a Maometto...

Dal Ticino all’Himalaya e al resto del mondo creando un nuovo approccio di viaggio, di sfida sportiva, di stile di vita. Un nomade in continuo cammino nelle zone più disparate del continente, laddove vi sono montagne da esplorare e vivificare. La partenza. L’ignoto. La scoperta del mondo. La libertà. Cercare per trovare per cercare per trovare per cercare per cercare. La necessità di partire. Di vedere, di capire, di respirare. La ricerca dei limiti del mondo. Che sono i nostri limiti.

52 MINMAY 24
Comments
Con Romolo Nottaris, alpinista. Se la montagna non va a Maometto...

Con Jean-Martin Roy, maestro di creazione teatrale. La parola, immaginazione teatrale.

La parola. L’inizio dell’uomo. L’espressione di un pensiero. Di un sentimento. L’astrazione. La bugia. Il teatro. Il teatro ha la forza di unire le persone, perché si lasciano immagini che ci permettono di essere in qualche modo unificati. Il teatro, infatti, è il luogo in cui si guarda, in cui si producono delle immagini. La parola diventa immagine, sensazione fisica e quindi anche sentimento.

68 MINMAY 10
Comments
Con Jean-Martin Roy, maestro di creazione teatrale. La parola, immaginazione teatrale.

Con Nando Snozzi, artista. L'origine del mondo in un quadro.

"Ti dico LA CREAZIONE DEL MONDO e la prima cosa che mi rispondiè:parliamo allora de„L’origine du monde“ di Gustave Courbet. Olio su tela,46 cm x 55 cm. CAZZO che bellezza.Vieni a Lugano e discorriamo un po' de „L’origine du monde“ e di tutto il resto." Come nasce un quadro? Da dove viene l’impulso? Qual è l’origine e l’origine del mondo?Un incontro per scoprire le necessità della creazione artistica. Ragioni, ricerche, mete.

63 MINAPR 12
Comments
Con Nando Snozzi, artista. L'origine del mondo in un quadro.

Con Cristina Castrillo, teatrante. Un nuovo continente – un nuovo mondo?

Che cosa rappresenta veramente il teatro? Un confronto di idee tra due teatranti, uno scambio di opinioni e curiosità sul teatro e sulla sua storia. Una lunga riflessione sull’importanza del teatro come detto, ma anche una discussione sul territorio, su come questo possa influire sulla diffusione della cultura e anche su come possa limitarne lo sviluppo, sia esso il regime in Argentina o la diffidenza di un territorio circoscritto come Lugano.

59 MINMAR 29
Comments
Con Cristina Castrillo, teatrante. Un nuovo continente – un nuovo mondo?

Creare un mondo di teatro in Ticino. Con Vania Luraschi, organizzatrice di teatro.

Creare un festival di teatro in Ticino, quarant’anni fa.Farlo vivere, crescere, sviluppare, creare un mondo, una piattaforma, arare un terreno per far crescere la cultura.Iniziare a portare ospiti da tutto il mondo in un Ticino fermo da millenni, cominciare a far brillare l’arte teatrale internazionale in una città ancora nel buio più profondo.

62 MINMAR 15
Comments
Creare un mondo di teatro in Ticino. Con Vania Luraschi, organizzatrice di teatro.

Radio e televisione del futuro.

Con Maurizio Canetta, direttore Radio Televisione della Svizzera Italiana RSI. La radio e la televisione statali fra 50 anni non esiteranno più come oggi. Se esisterà ancora, in che direzione si muoverà? Che ruolo sono chiamati a svolgere i giornalisti? Quali i know-how per scrollarsi di dosso la patina di „staticità“, agganciando l’interesse delle nuove generazioni, ma senza perdere l’attenzione di chi è abituato ai modelli tradizionali?

74 MINMAR 1
Comments
Radio e televisione del futuro.

Mente, mondo, cervello, identità: la generazione dell‘io. Con il Prof. Riccardo Manzotti

Questa mela è reale. Ne sono conscio. Questo traghetto è reale. Ne sono conscio. Dal momento che sono conscio di loro, diventano parte di me. E dato che, come conferma Werner Heisenberg, osservatore e osservato non si possono separare, se io ne faccio esperienza, loro devono essere parte di me: divento mela, divento traghetto, divento sasso rosso. La mia coscienza è dunque soltanto una proprietà dei miei neuroni, o coincide con gli oggetti che mi circondano?

90 MINFEB 3
Comments
Mente, mondo, cervello, identità: la generazione dell‘io. Con il Prof. Riccardo Manzotti

Il conscio. Linguaggio. Pensiero. Con il Dott. Lorenzo Magrassi.

Pensare. Che tipo di attività neuronale è? Da cosa dipende il risultato del mio pensiero? È solo una questione di informazioni processate, o la qualità organica del mio cervello, i neuroni, le sinapsi, giocano un loro ruolo? Parlare. Scrivere. Formulare. La parola. Concretizzazione, concetto, comunicazione.

69 MINJAN 20
Comments
Il conscio. Linguaggio. Pensiero. Con il Dott. Lorenzo Magrassi.

Latest Episodes

Con Peter Schiesser, Capo Redattore di Azione | The Sense of life

Discutendo su un Ticino che guarda ma non vede, che scende a compromessi per comodità, Peter Schiesser e Markus Zohner, in questo incontro, hanno sviscerato la vera verità, riflettuto sull’apparente libertà di stampa, sull’integrità e sulla consapevolezza del proprio dovere. Un’ora di riflessioni in cui l’omertà e ilsenso della vita sonostati protagonisti dell’intervista. Ecco a voi la seconda puntata di THE SENSE OF LIFE – un progetto podcast di Radio Petruska.

56 MIN2 w ago
Comments
Con Peter Schiesser, Capo Redattore di Azione | The Sense of life

Con Marco Borradori, Sindaco di Lugano | The Sense of life

Marco Borradori e Markus Zohner dialogano sul senso della vita, su come si guida una città, su come si gestisce il proprio essere uomo, su come riuscire a dominare tensioni e problemi tra colleghi e avversari politici, su come subire la negatività, lasciarla scivolare su sé stessi e su cosa significhi il ruolo di padre, sia biologico sia acquisito.

53 MINJUN 7
Comments
Con Marco Borradori, Sindaco di Lugano | The Sense of life

Con Romolo Nottaris, alpinista. Se la montagna non va a Maometto...

Dal Ticino all’Himalaya e al resto del mondo creando un nuovo approccio di viaggio, di sfida sportiva, di stile di vita. Un nomade in continuo cammino nelle zone più disparate del continente, laddove vi sono montagne da esplorare e vivificare. La partenza. L’ignoto. La scoperta del mondo. La libertà. Cercare per trovare per cercare per trovare per cercare per cercare. La necessità di partire. Di vedere, di capire, di respirare. La ricerca dei limiti del mondo. Che sono i nostri limiti.

52 MINMAY 24
Comments
Con Romolo Nottaris, alpinista. Se la montagna non va a Maometto...

Con Jean-Martin Roy, maestro di creazione teatrale. La parola, immaginazione teatrale.

La parola. L’inizio dell’uomo. L’espressione di un pensiero. Di un sentimento. L’astrazione. La bugia. Il teatro. Il teatro ha la forza di unire le persone, perché si lasciano immagini che ci permettono di essere in qualche modo unificati. Il teatro, infatti, è il luogo in cui si guarda, in cui si producono delle immagini. La parola diventa immagine, sensazione fisica e quindi anche sentimento.

68 MINMAY 10
Comments
Con Jean-Martin Roy, maestro di creazione teatrale. La parola, immaginazione teatrale.

Con Nando Snozzi, artista. L'origine del mondo in un quadro.

"Ti dico LA CREAZIONE DEL MONDO e la prima cosa che mi rispondiè:parliamo allora de„L’origine du monde“ di Gustave Courbet. Olio su tela,46 cm x 55 cm. CAZZO che bellezza.Vieni a Lugano e discorriamo un po' de „L’origine du monde“ e di tutto il resto." Come nasce un quadro? Da dove viene l’impulso? Qual è l’origine e l’origine del mondo?Un incontro per scoprire le necessità della creazione artistica. Ragioni, ricerche, mete.

63 MINAPR 12
Comments
Con Nando Snozzi, artista. L'origine del mondo in un quadro.

Con Cristina Castrillo, teatrante. Un nuovo continente – un nuovo mondo?

Che cosa rappresenta veramente il teatro? Un confronto di idee tra due teatranti, uno scambio di opinioni e curiosità sul teatro e sulla sua storia. Una lunga riflessione sull’importanza del teatro come detto, ma anche una discussione sul territorio, su come questo possa influire sulla diffusione della cultura e anche su come possa limitarne lo sviluppo, sia esso il regime in Argentina o la diffidenza di un territorio circoscritto come Lugano.

59 MINMAR 29
Comments
Con Cristina Castrillo, teatrante. Un nuovo continente – un nuovo mondo?

Creare un mondo di teatro in Ticino. Con Vania Luraschi, organizzatrice di teatro.

Creare un festival di teatro in Ticino, quarant’anni fa.Farlo vivere, crescere, sviluppare, creare un mondo, una piattaforma, arare un terreno per far crescere la cultura.Iniziare a portare ospiti da tutto il mondo in un Ticino fermo da millenni, cominciare a far brillare l’arte teatrale internazionale in una città ancora nel buio più profondo.

62 MINMAR 15
Comments
Creare un mondo di teatro in Ticino. Con Vania Luraschi, organizzatrice di teatro.

Radio e televisione del futuro.

Con Maurizio Canetta, direttore Radio Televisione della Svizzera Italiana RSI. La radio e la televisione statali fra 50 anni non esiteranno più come oggi. Se esisterà ancora, in che direzione si muoverà? Che ruolo sono chiamati a svolgere i giornalisti? Quali i know-how per scrollarsi di dosso la patina di „staticità“, agganciando l’interesse delle nuove generazioni, ma senza perdere l’attenzione di chi è abituato ai modelli tradizionali?

74 MINMAR 1
Comments
Radio e televisione del futuro.

Mente, mondo, cervello, identità: la generazione dell‘io. Con il Prof. Riccardo Manzotti

Questa mela è reale. Ne sono conscio. Questo traghetto è reale. Ne sono conscio. Dal momento che sono conscio di loro, diventano parte di me. E dato che, come conferma Werner Heisenberg, osservatore e osservato non si possono separare, se io ne faccio esperienza, loro devono essere parte di me: divento mela, divento traghetto, divento sasso rosso. La mia coscienza è dunque soltanto una proprietà dei miei neuroni, o coincide con gli oggetti che mi circondano?

90 MINFEB 3
Comments
Mente, mondo, cervello, identità: la generazione dell‘io. Con il Prof. Riccardo Manzotti

Il conscio. Linguaggio. Pensiero. Con il Dott. Lorenzo Magrassi.

Pensare. Che tipo di attività neuronale è? Da cosa dipende il risultato del mio pensiero? È solo una questione di informazioni processate, o la qualità organica del mio cervello, i neuroni, le sinapsi, giocano un loro ruolo? Parlare. Scrivere. Formulare. La parola. Concretizzazione, concetto, comunicazione.

69 MINJAN 20
Comments
Il conscio. Linguaggio. Pensiero. Con il Dott. Lorenzo Magrassi.
hmly
Welcome to Himalaya LearningDozens of podcourses featuring over 100 experts are waiting for you.